Cos'è uno short squeeze?
Cos'è uno short squeeze?
HomeArticoli

Cos'è uno short squeeze?

Intermedio
1mo ago
5m

Introduzione

Aprire posizioni short permette ai trader di trarre profitto dal calo dei prezzi di un asset. È un metodo molto diffuso per gestire il rischio al ribasso, proteggere posizioni esistenti o semplicemente esprimere una prospettiva ribassista sul mercato. 
Tuttavia, lo shorting può rivelarsi talvolta una strategia di trading eccezionalmente rischiosa. Non solo perché il prezzo di un asset non ha limiti superiori, ma anche a causa degli short squeeze. Uno short squeeze può essere descritto come un improvviso rialzo del prezzo. Quando avviene, molti short-seller vengono “intrappolati” e corrono verso l'uscita per cercare di coprire le loro posizioni.
Naturalmente, se vuoi comprendere cos'è uno short squeeze, dovrai prima conoscere lo shorting. Se non hai familiarità con questo concetto e con il suo funzionamento, dai un'occhiata a Cos'è lo shorting nei mercati finanziari?.
In questo articolo, parleremo di cos'è uno short squeeze, come prepararsi per affrontarlo e persino sfruttarlo con una posizione long.


Cos'è uno short squeeze?

Uno short squeeze si verifica quando il prezzo di un asset aumenta bruscamente a causa di un grande numero di short-seller costretti a chiudere le proprie posizioni.

Gli short-seller stanno scommettendo che il prezzo di un asset diminuirà. Se invece il prezzo aumenta, le posizioni short inizieranno ad accumulare una perdita non realizzata. Man mano che il prezzo sale, gli short-seller potrebbero essere costretti a chiudere le posizioni. Questo può avvenire tramite stop-loss o liquidazioni (per contratti a margine e future). Può anche verificarsi semplicemente perché i trader chiudono manualmente le proprie posizioni per evitare perdite ancora più grandi.
Quindi, come fanno gli short-seller a chiudere le proprie posizioni? Comprano. Per questo motivo uno short squeeze risulta in un forte picco di prezzo. Mentre gli short-seller chiudono le posizioni, un effetto a cascata di ordini d'acquisto aggiunge benzina al fuoco. Di conseguenza, uno short squeeze è solitamente accompagnato da un equivalente picco nel volume di trading.
Un altro fattore da considerare. Maggiore l'interesse dello short, più sarà facile intrappolare gli short-seller e costringerli a chiudere le posizioni. In altre parole, più liquidità c'è da intrappolare, maggiore sarà l'aumento di volatilità causato dallo short squeeze. In questo senso, uno short squeeze è un incremento temporaneo della domanda e una riduzione dell'offerta.

L'opposto di uno short squeeze è il long squeeze – ma si tratta di un fenomeno meno comune. Un long squeeze è un effetto simile che avviene quando i long vengono intrappolati da una pressione di vendita a cascata, portando a un brusco crollo del prezzo.


Come avviene uno short squeeze?

Uno short squeeze avviene quando il mercato in questione vede un improvviso aumento della pressione di vendita. Se hai già letto il nostro articolo sullo shorting, saprai che aprire una posizione short può essere una strategia ad alto rischio. Tuttavia, ciò che rende lo short squeeze un evento particolarmente volatile è la brusca corsa a coprire posizioni short (attraverso ordini d'acquisto). Questo include numerosi ordini stop-loss attivati a un livello di prezzo significativo, e la chiusura manuale da parte di molti short-seller delle loro posizioni al tempo stesso.

Uno short squeeze può verificarsi praticamente in qualsiasi mercato finanziario in cui è possibile aprire una posizione short. Allo stesso tempo, la mancanza di opzioni per shortare un mercato può portare a enormi bolle speculative. In fondo, se non c'è un metodo valido per scommettere contro un asset, potrebbe continuare a salire per un periodo di tempo prolungato.

Un prerequisito dello short squeeze può essere una maggioranza di posizioni short rispetto alle posizioni long. Naturalmente, se il numero di posizioni short è molto più grande dei long, il mercato presenta più liquidità disponibile per alimentare il fuoco. Per questo il rapporto long/short può rivelarsi uno strumento utile per i trader che vogliono tenere d'occhio il sentiment di mercato. Se vuoi consultare il rapporto long/short in tempo reale di Binance Futures, puoi farlo visitando questa pagina.

Alcuni trader esperti cercheranno potenziali opportunità di short squeeze per aprire long e trarre profitto dal rapido rialzo del prezzo. Questa strategia comporta l'accumulo di una posizione prima che avvenga lo squeeze, sfruttando poi il picco risultante per vendere a un prezzo più alto.



Esempi di short squeeze

Gli short squeeze sono molto comuni nel mercato azionario. Uno scenario diffuso coinvolge un giudizio negativo nei confronti di una compagnia, un alto prezzo percepito delle sue azioni e un grande numero di posizioni short. Se, ad esempio, emergono delle notizie positive inaspettate, tutte queste posizioni short sono costrette a comprare, provocando un rialzo nel prezzo del titolo. Ad ogni modo, lo short squeeze è più un pattern tecnico che un evento fondamentale.

Secondo alcune stime, le azioni Tesla (TSLA) sono tra i titoli più shortati nella storia. Nonostante ciò, il prezzo ha tracciato numerosi bruschi aumenti, intrappolando probabilmente molti short-seller.

Gli short squeeze sono piuttosto frequenti anche nei mercati delle criptovalute, soprattutto in quelli di Bitcoin. Il mercato dei derivati su Bitcoin utilizza posizioni ad elevata leva finanziaria, che possono essere intrappolate o liquidate con movimenti di prezzo relativamente piccoli. Quindi, i mercati di Bitcoin assistono spesso a short squeeze e long squeeze. Se vuoi evitare di essere liquidato o intrappolato da questi eventi, considera attentamente la quantità di leva che stai usando. Inoltre, dovresti adottare una strategia di gestione del rischio appropriata.
Dai un'occhiata a questo fascia di prezzo nel grafico di Bitcoin a inizio 2019. Il prezzo era limitato in un range dopo un forte crollo. Il sentiment di mercato era probabilmente piuttosto negativo, e molti investitori stavano considerando di aprire posizioni short per trarre profitto dalla continuazione del trend ribassista.


Potenziale short squeeze sul mercato BTC/USD.


Tuttavia, il prezzo è esploso verso l'alto superando il range con tale velocità che la zona non è più stata testata per molto tempo. L'unico retest successivo è avvenuto anni più tardi, durante il crollo dovuto alla pandemia di coronavirus (conosciuto anche come “Black Thursday”). Questo rapido movimento è stato molto probabilmente causato dall'estensiva copertura di short.


In chiusura

Riassumendo, uno short squeeze avviene quando gli short-seller vengono intrappolati e sono costretti a coprire le loro posizioni, portando a un forte aumento del prezzo. 
Gli short squeeze possono essere particolarmente volatili in mercati con leve finanziarie elevate. Quando diversi trader e investitori usano una leva considerevole, i movimenti del prezzo tendono ad essere più bruschi, in quanto una serie di liquidazioni può produrre un effetto a cascata.
Assicurati di comprendere le implicazioni di uno short squeeze prima di aprire posizioni short Altrimenti, potresti subire enormi perdite. Se vuoi saperne di più sullo shorting e su molte altre tecniche di trading, dai un'occhiata a Una Guida Completa al Trading di Criptovalute per Principianti.
Hai altri dubbi su come shortare Bitcoin e le criptovalute? Scopri la nostra piattaforma Q&A, Ask Academy, dove la comunità di Binance risponderà alle tue domande.