Cos'è un ordine Stop-Limit?
Indice
Introduzione
Ordine limit vs ordine stop-loss vs ordine stop-limit
Come funziona un ordine stop-limit?
Esempi di ordini stop-limit per acquisto e vendita
Quando usare un ordine stop-limit?
Come effettuare un ordine stop-limit su Binance?
Vantaggi di un ordine stop-limit
Svantaggi di un ordine stop-limit
Strategie per piazzare ordini stop-limit
In chiusura
Cos'è un ordine Stop-Limit?
HomeArticoli
Cos'è un ordine Stop-Limit?

Cos'è un ordine Stop-Limit?

Principiante
Published Dec 9, 2018Updated Sep 3, 2021
8m

TL;DR

Un ordine stop-limit combina un ordine stop-loss e un ordine limit. Gli ordini stop-limit consentono ai trader di impostare l'importo minimo di profitto che vogliono ottenere (take profit) o il massimo che sono disposti a spendere o perdere in un trade (stop loss). Una volta impostato un ordine stop-limit e viene raggiunto il prezzo di attivazione, un ordine limit verrà effettuato automaticamente, anche se si è disconnessi o si è offline. È possibile impostare ordini stop-limit strategici considerando i livelli di resistenza e supporto e la volatilità di un asset.

In un ordine stop-limit, il prezzo di stop è il prezzo di attivazione utilizzato dall'exchange (come riferimento) per piazzare un ordine limit. Il prezzo limit è il prezzo al quale verrà effettuato l'ordine. È possibile personalizzare il prezzo limit, che di solito è impostato più alto del prezzo di stop per un ordine di acquisto e inferiore per un ordine di vendita. Tale differenza è utile per tenere conto delle variazioni del prezzo di mercato (spread) tra il momento in cui viene attivato il prezzo di stop e il momento in cui è piazzato l'ordine limit.


Introduzione

Se vuoi iniziare a investire attivamente anziché fare HODL, probabilmente dovrai utilizzare qualche strumento in più rispetto a un ordine market. Un ordine stop-limit offre maggiore controllo ed è personalizzabile. Il concetto può risultare confuso ai principianti, quindi esaminiamo prima le principali differenze tra gli ordini limit, stop-loss e stop-limit.


Ordine limit vs ordine stop-loss vs ordine stop-limit

Ordine limit, stop-loss e stop-limit, sono alcuni dei tipi di ordine più comuni. Gli ordini limit ti consentono di impostare una gamma di prezzi a cui sei soddisfatto di negoziare, un ordine stop-loss imposta un prezzo di stop che genera un ordine market e un ordine stop-limit combina entrambi gli aspetti. Esaminiamoli in dettaglio:

Ordine limit

Quando imposti un ordine limit, scegli un prezzo massimo di acquisto o un prezzo minimo di vendita. Il tuo exchange tenterà automaticamente di riempire l'ordine limit quando il prezzo di mercato soddisfa o è migliore del tuo prezzo limit. Questi ordini sono utili quando hai un prezzo target di ingresso o di uscita e non ti interessa aspettare che il mercato soddisfi le tue condizioni.

In genere, i trader piazzano ordini limit di vendita a prezzi superiori rispetto all'attuale prezzo di mercato e ordini limit di acquisto a prezzi inferiori rispetto all'attuale prezzo di mercato. Se piazzi un ordine limit al prezzo di mercato corrente, probabilmente verrà eseguito in pochi secondi (a meno che non si tratti di un mercato con bassa liquidità).

Ad esempio, se il prezzo di mercato di Bitcoin è di 32.000$ (BUSD), puoi impostare un ordine limit di acquisto a 31.000$ per acquistare BTC non appena il prezzo raggiunge i 31.000$ o un valore inferiore. Potresti anche piazzare un ordine limit di vendita a 33.000$, il che significa che l'exchange venderà il tuo BTC se il prezzo va a 33.000$ o a un valore superiore.

Ordine stop-loss

Un ordine stop-loss indica all'exchange di acquistare o vendere un asset una volta che il prezzo di mercato raggiunge un prezzo specifico o lo attraversa (verso l'alto o verso il basso). Questo meccanismo attiva un ordine market, quindi il prezzo finale può variare. Ciò significa che un ordine stop-loss è diverso da un ordine limit, che può essere riempito solo al prezzo limit o a un prezzo migliore.

Ad esempio, è possibile impostare un ordine stop-loss per vendere BTC se il prezzo di mercato scende a 29.900$ (BUSD). L'ordine stop si attiva quando il prezzo raggiunge i 29.900$, ma il prezzo eseguito potrebbe essere leggermente diverso poiché il sistema utilizza un ordine market per vendere, la tua posizione, il prima possibile.

I trader possono piazzare un ordine stop-loss al di sotto del prezzo di mercato corrente e un ordine take-profit al di sopra del prezzo di mercato. Come suggeriscono i termini, un ordine stop-loss può aiutare a prevenire grandi perdite e un ordine take-profit ti consente di bloccare i guadagni anche quando sei assente.

Ordine stop-limit

Come menzionato, un ordine stop-limit combina un ordine stop e un ordine limit. L'ordine stop aggiunge un prezzo di attivazione, che indica all'exchange di piazzare un ordine limit. Vediamo come funziona.


Come funziona un ordine stop-limit?

Il modo migliore per comprendere un ordine di stop-limit è suddividerlo in parti. Il prezzo di stop funge da trigger per effettuare un ordine limit. Quando il mercato raggiunge il prezzo di stop, crea automaticamente un ordine limit con un prezzo personalizzato (prezzo limit).

Anche se stop price e limit price possono essere uguali, non è necessario che lo siano. Infatti, è più sicuro impostare lo stop price (trigger price) leggermente più alto rispetto al prezzo limit per gli ordini di vendita o leggermente più basso rispetto al limit price per gli ordini d’acquisto. Facendo questo puoi aumentare le probabilità che il tuo ordine limit venga eseguito dopo che lo stop price è stato raggiunto.


Esempi di ordini stop-limit per acquisto e vendita

Stop-limit di acquisto

Immagina che BNB sia attualmente a 300$ (BUSD) e che vorresti acquistare quando inizia a entrare in un trend rialzista. Tuttavia, non vuoi pagare troppo per BNB se inizia a salire rapidamente, quindi hai necessità di limitare il prezzo di ingresso, che vuoi pagare.

Supponiamo che l'analisi tecnica indichi un trend a rialzo che potrebbe iniziare se il mercato supera i 310$. Decidi di utilizzare un ordine di stop-limit di acquisto per aprire una posizione, nel caso in cui si verifichi questo breakout. Hai impostato il tuo prezzo di stop a 310$ e il prezzo limit a 315$. Non appena BNB raggiunge 310$, viene piazzato un ordine limit per acquistare BNB a 315$. Tieni presente che 315$ è il prezzo limit, quindi se il mercato sale troppo rapidamente sopra di esso, il tuo ordine potrebbe non essere riempito completamente.

Stop-limit di vendita

Immagina di aver acquistato BNB a 285$ (BUSD) ed è ora a 300$. Per evitare perdite, decidi di utilizzare un ordine stop-limit per vendere BNB se il prezzo torna a quello del tuo ingresso. Hai impostato un ordine stop-limit di vendita con un prezzo di stop a 289$ e un prezzo limit a 285$ (al prezzo a cui hai acquistato BNB). Se il prezzo raggiunge 289$, verrà piazzato un ordine limit per vendere BNB a 285$.


Quando usare un ordine stop-limit?

Gli ordini stop-limit sono una buona scelta se si desidera acquistare o vendere un asset, ma non a qualsiasi costo. Usare un semplice ordine stop-loss (che attiva un ordine market) può causare una diminuzione dei profitti o una perdita maggiore di quanto avevi programmato, specialmente se un asset è volatile o manca di liquidità. Un ordine stop-loss verrà riempito al prezzo di mercato disponibile, il che potrebbe darti un prezzo di cui non sei soddisfatto.

Con un ordine di vendita stop-limit, puoi essere sicuro che il prezzo non sarà diverso da quello impostato. Gli ordini stop-limit ti consentono di effettuare un take profit quando il mercato sale o acquistare un asset quando il mercato scende. Sebbene non sia garantito che l'ordine limit venga riempito, otterrai sempre il prezzo desiderato o migliore.


Come effettuare un ordine stop-limit su Binance?

Diciamo che hai appena acquistato cinque BTC a 31.820,50$ (BUSD) perché credi che il prezzo inizierà ad aumentare a breve.


In questa situazione, potresti voler utilizzare un ordine di vendita stop-limit per limitare le perdite nel caso in cui la tua ipotesi si riveli sbagliata, e il prezzo inizi a scendere. Per farlo, accedi al tuo account Binance e visita la pagina del mercato BTC/BUSD. Clicca sulla scheda [Stop-Limit] e imposta stop price e limit price, insieme all'importo di BTC che vuoi vendere.

Se ritieni che 31.820$ sia un livello di supporto affidabile, puoi impostare un ordine stop-limit appena al di sotto di questo prezzo (nel caso in cui non regga). In questo esempio, piazzeremo un ordine stop-limit di 5 BTC con uno stop price a 31.790$ e un prezzo limit a 31.700$. Diamo uno sguardo in dettaglio.


Quando fai clic su [Vendi BTC], apparirà una finestra di conferma. Assicurati che tutto sia corretto e premi [Invia ordine] per confermare. Dopo aver inserito il tuo ordine stop-limit, vedrai un messaggio di conferma. Puoi vedere e gestire i tuoi ordini aperti scorrendo verso il fondo della pagina.


Il limit order, dell'ordine stop-limit inserito, viene piazzato solo se viene raggiunto lo stop price e il limit order verrà riempito solo se il prezzo di mercato raggiunge il limit price. Se il tuo limit order viene attivato (dallo stop price), ma il prezzo di mercato non raggiunge il prezzo che hai scelto, l’ordine rimarrà aperto.

A volte potresti trovarti in una situazione dove il prezzo scende troppo velocemente e il tuo ordine stop-limit viene superato senza essere riempito. In questo caso, puoi ricorrere agli ordini market per uscire rapidamente dalla posizione.


Vantaggi di un ordine stop-limit

Un ordine stop-limit ti permette di personalizzare e pianificare le tue operazioni. Non possiamo controllare sempre i prezzi, soprattutto nel mercato crypto, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Un altro vantaggio è che un ordine stop-limit consente di impostare un profitto adeguato che puoi ottenere. Senza un limite, il tuo ordine verrebbe riempito a qualsiasi prezzo di mercato. Alcuni trader preferiscono fare holding rispetto a vendere a qualsiasi costo.


Svantaggi di un ordine stop-limit

Gli ordini stop-limit condividono gli stessi svantaggi degli ordini limit, principalmente perché non esiste alcuna garanzia che verranno eseguiti. Un ordine limit inizierà ad essere riempito solo quando raggiunge un prezzo specificato o migliore. Tuttavia, questo prezzo potrebbe non essere mai soddisfatto. Anche se puoi creare un divario tra il tuo prezzo limit e quello di stop, a volte questo gap potrebbe non essere sufficiente. Asset altamente volatili possono oltrepassare lo spread inserito nel tuo ordine.

Anche la liquidità può essere un problema se non ci sono abbastanza taker per completare l'ordine. Se sei preoccupato che i tuoi ordini siano riempiti solo parzialmente, prendi in considerazione l'utilizzo dell'opzione fill or kill. Questa opzione specifica che l'ordine deve essere eseguito solo se può essere riempito completamente. Tuttavia, tieni presente che più condizioni aggiungi al tuo ordine, meno è probabile che venga eseguito.


Strategie per piazzare ordini stop-limit

Ora che abbiamo studiato gli ordini stop-limit, qual è il modo migliore per utilizzarli? Ecco alcune strategie di trading di base per aumentare l'efficacia dei tuoi ordini stop-limit ed evitare alcuni dei loro svantaggi.  

1. Studia la volatilità dell'asset su cui stai per effettuare un ordine stop-limit. Ti consigliamo di impostare un piccolo spread tra l'ordine stop e l'ordine limit per aumentare le possibilità che l'ordine limit venga riempito. Tuttavia, se l'asset che stai scambiando è volatile, potrebbe essere necessario impostare uno spread maggiore. 
2. Pensa alla liquidità dell'asset che stai negoziando. Gli ordini stop-limit sono particolarmente utili quando si scambiano asset con un grande bid-ask spread o con poca liquidità (per evitare prezzi indesiderati causati dallo slippage).
3. Usa l'analisi tecnica per determinare i livelli di prezzo. È una buona idea impostare il prezzo di stop a un livello di supporto o ad una resistenza di un asset. Un modo per determinare questi livelli è attraverso l'analisi tecnica. Ad esempio, è possibile utilizzare un ordine stop-limit di acquisto con un prezzo di stop appena superiore a un importante livello di resistenza per approfittare, così, di un breakout. Oppure un ordine stop-limit di vendita appena al di sotto di un livello di supporto per assicurarsi di uscire prima che il mercato scenda ulteriormente.
Se non sei sicuro di quali siano i livelli di supporto e resistenza, dai un'occhiata a Supporto e resistenza spiegati.


In chiusura

Un ordine stop-limit è uno strumento potente che può offrire maggiori possibilità di trading rispetto ad un semplice ordine market. C'è anche un ulteriore vantaggio, l'ordine viene completato senza dover fare trading attivamente. Combinando più ordini stop-limit, è facile gestire i tuoi asset, indipendentemente dal fatto che il prezzo diminuisca o aumenti.