Cos'è SushiSwap e come funziona?
Indice dei contenuti
Introduzione
Cos'è SushiSwap?
Cos'è SUSHI?
Come funziona SushiSwap?
Uniswap vs. SushiSwap
Come fornire liquidità su SushiSwap?
Come acquistare o vendere SUSHI su Binance?
SushiSwap è sicuro?
In chiusura
Cos'è SushiSwap e come funziona?
HomeArticoli
Cos'è SushiSwap e come funziona?

Cos'è SushiSwap e come funziona?

Intermedio
Pubblicato Sep 1, 2020Aggiornato Jun 25, 2022
10m

TL;DR

DeFi, l'unico posto dove unicorni e il sushi dei cartoni animati si affrontano in una battaglia per la liquidità. Uniswap è uno dei protocolli DeFi di maggior successo per lo scambio di token su Ethereum. È stato creato da un piccolo team di sviluppatori appassionati che hanno reso il codice open-source e disponibile per chiunque fosse interessato a un fork. E questo è esattamente quello che ha fatto SushiSwap!

SushiSwap è un fork di Uniswap che aggiunge l'appetitoso token SUSHI. Conferisce ai possessori il controllo sul protocollo e distribuisce loro una porzione delle commissioni. Vediamo come funziona e come ordinarlo!


Introduzione

Con l'evoluzione dello spazio relativo alla Finanza Decentralizzata (o DeFi), un numero crescente di nuove piattaforme finanziarie continua ad emergere. Abbiamo osservato come i flash loans e lo yield farming (o il liquidity mining) possono essere sfruttati dagli investitori per guadagnare denaro.

Uniswap ha consolidato la sua posizione come uno dei protocolli fondamentali della DeFi, con uno dei più grandi volumi di trading. Nonostante il suo ethos decentralizzato e la forte dipendenza da smart contract, gli utenti,però, non hanno molta voce in capitolo per quanto riguarda la direzione dello sviluppo.

SushiSwap, un nuovo arrivato nel settore, ha promesso di cambiare le cose. Pochi giorni dopo il suo lancio, il protocollo vantava oltre 1 miliardo di dollari in valore bloccato, suggerendo che molti fossero interessati a questo cambiamento. In questo articolo, discuteremo il fork di Uniswap che sta conquistando il settore crypto.



Cos'è SushiSwap?

SushiSwap è stato lanciato nel settembre 2020 da due sviluppatori anonimi chiamati Chef Nomi e 0xMaki. È una delle applicazioni decentralizzate (Dapp) più popolari sulla blockchain di Ethereum. SushisSwap adotta il modello di automated market-making (AMM) per il suo protocollo di exchange decentralizzato (DEX). In poche parole, non c'è nessun order book su SushiSwap. L'acquisto e la vendita delle crypto sono facilitate dagli smart contract. 

SushisSwap è nato come fork di Uniswap. Ha usato il codice di Uniswap per costruire le sue fondamenta, introducendo anche alcune differenze chiave: in particolare, le ricompense sono distribuite in token SUSHI. I fornitori di liquidità su SushiSwap vengono premiati con il token nativo del protocollo SUSHI, che funge anche da token di governance. A differenza di Uniswap (UNI), i possessori di SUSHI possono continuare a guadagnare delle ricompense anche dopo aver smesso di fornire liquidità. 

Quando è stato lanciato per la prima volta, SushiSwap ha incentivato i fornitori di liquidità a ritirare i propri liquidity pool (LP) token da Uniswap pagando ulteriori ricompense in SUSHI, con un'elevata percentuale di rendimento annuo (APY). Nel giro di una settimana, SushiSwap ha attirato con successo oltre 1 miliardo di dollari di liquidità e il valore totale bloccato ha raggiunto oltre 150 milioni di dollari. Gli LP token in staking sono stati quindi migrati da Uniswap a SushiSwap dopo due settimane. Ciò significa che tutti gli LP token di Uniswap in staking su SushiSwap sono stati riscattati su Uniswap per i token che rappresentano. Con loro, sono state create su SushiSwap anche nuove pool di liquidità, segnando il lancio del SushiSwap exchange.
Nel Q2 2021, l'ecosistema di SushiSwap ha presentato la sua ultima novità, una piattaforma di token non fungibili (NFT) chiamata Shoyu. L'idea interessante è che Shoyu è venuto alla luce grazie a un membro della governance di SUSHI, che ha proposto di rendere Shoyu una piattaforma NFT di facile utilizzo. La piattaforma punta a risolvere i problemi dei marketplace NFT attuali, ad esempio le opzioni limitate per il formato dei file, dimensioni limitate delle immagini e tariffe elevate per le transazioni su Ethereum.


Cos'è SUSHI?

SUSHI è il token nativo di SushiSwap. È un token ERC-20 distribuito ai fornitori di liquidità su SushiSwap tramite il liquidity mining. SUSHI ha un'offerta massima di 250 milioni di token. L'offerta di SUSHI dipende dal block rate. Al momento, novembre 2021, viene creato a una velocità di 100 token per blocco, e la sua offerta in circolazione ha già raggiunto circa il 50% dell'offerta totale con 127 milioni di token.

SUSHI concede ai sui possessori dei diritti di governance e conferisce loro una parte delle commissioni pagate al protocollo. In parole semplici, possiamo dire che la comunità di SUSHI possiede il protocollo stesso. Perché questo ha suscitato così tanto interesse? Beh, la governance della comunità è fortemente intrecciata con l'ethos della DeFi. La crescita del liquidity mining (yield farming) come valido metodo per la distribuzione dei token, ha portato al lancio di numerosi nuovi token. 

I modelli equi nel lancio di token mirano a pareggiare le condizioni di tutte le persone coinvolte, e spesso non includono alcun presupposto, poca o nessuna assegnazione ai fondatori, e una distribuzione equa basata sulla quantità di fondi forniti da ogni utente. Nella maggior parte dei casi, i token distribuiti concedono anche diritti di governance ai titolari dei token.

Ok, ma cosa possono fare i possessori di token con questi diritti di governance? Chiunque può presentare una SushiSwap Improvement Proposal (SIP), su cui in seguito i possessori di SUSHI voteranno con i loro token. Possono essere modifiche minori o importanti al protocollo di SushiSwap. Invece di un team più tradizionale come quello di Uniswap, lo sviluppo di SushiSwap è nelle mani dei possessori del token SUSHI. 

Una comunità forte può essere un importante vantaggio per qualsiasi progetto in questo settore, ma questo vale in modo particolare per un protocollo DeFi. MISO, o Minimal Initial SushiSwap Offering, ad esempio, è un prodotto che deriva da una proposta di governance. Si tratta di una piattaforma di Launchpad per nuovi token all'interno dell'ecosistema SushiSwap, costruita su misura per soddisfare le aspettative della comunità di SUSHI. MISO consente a privati e alle comunità di lanciare i loro nuovi token di progetto tramite la piattaforma SushiSwap.


Come funziona SushiSwap?

Come già detto, SushiSwap è un protocollo di automated market maker (AMM) che funziona come un exchange decentralizzato. Non c'è un order book e non è necessaria una controparte centralizzata per effettuare le operazioni. Il trading di criptovalute su SushiSwap viene elaborato tramite degli smart contract attraverso le pool di liquidità. Una pool di liquidità è dove gli utenti di SushiSwap diventano provider di liquidità (LP) bloccando i propri crypto asset. Chiunque può diventare un fornitore di liquidità su SushiSwap e guadagnare delle ricompense in proporzione alla propria quota nella pool. Ciò avviene depositando un valore equivalente di due token in una pool. Ogni pool funziona come un mercato, dove altri utenti possono venire a comprare e vendere i token. Per una spiegazione più completa su come funziona un AMM attraverso i protocolli DEX, consulta il nostro articolo su Uniswap.

Su SushiSwap, puoi scambiare i token ERC-20 come faresti su altri protocolli DEX. Ad esempio, puoi scambiare delle stablecoin come USDT e BUSD in criptovalute come bitcoin (BTC) ed ether (ETH). Inoltre, ci sono diverse funzioni a tema sushi che ti consentono di guadagnare un reddito passivo. Ad esempio, è possibile mettere in stake SUSHI nella SushiBar e ricevere xSUSHI. xSUSHI messo in staking consente ai titolari di guadagnare una commissione sulle ricompense pari allo 0,05%, su tutte le operazioni in tutte le pool di liquidità. Dopo il lancio di Shoyu, i titolari di SUSHI che mettono in stake i loro token per xSUSHI potranno inoltre ricevere il 2,5% per ogni trade di NFT sul NFT marketplace.

BentoBox è un'altra funzionalità per guadagnare delle ricompense su SushiSwap. È un vault (cassaforte) innovativo che consente agli utenti di sfruttare tutti gli strumenti di guadagno disponibili su SushiSwap. Ciò significa che depositando i tuoi asset in BentoBox, puoi guadagnare automaticamente degli interessi dallo staking su SushiBar, così come prestandoli ad altri utenti. Allo stesso tempo, i possessori di xSushi possono anche guadagnare delle ricompense dalle commissioni di transazione maturate su BentoBox.


Uniswap vs. SushiSwap

Non è un segreto che le crypto siano profondamente radicate nello spirito dell'open-source. Molti credono che Bitcoin e un numero sempre maggiore di protocolli DeFi permissionless agiscano come nuove forme di beni pubblici sotto forma di software. Dato che questi progetti sono facilmente copiati e rilanciati con piccole modifiche, è naturale che si crei concorrenza tra prodotti simili. Tuttavia, si potrebbe supporre che questo fenomeno conduca in ultima analisi ai prodotti migliori per l'utente finale.

Senza alcun dubbio, molti progressi significativi nel settore della DeFi sono da attribuire al team di Uniswap. Potremmo però immaginare un futuro in cui sia Uniswap che SushiSwap (o altri fork) prosperano. Uniswap potrebbe rimanere in prima linea per l'innovazione nell'ambito degli AMM, mentre SushiSwap potrebbe fornire un'alternativa più focalizzata sulle funzionalità che la comunità desidera.

Detto ciò, frammentare la liquidità tra protocolli simili non è ideale. Se hai già letto il nostro articolo su Uniswap, saprai che gli AMM funzionano meglio con più liquidità possibile nelle pool. Se buona parte della liquidità nella DeFi è divisa tra diversi protocolli AMM, potrebbe portare a un'esperienza peggiore per l'utente finale.


Come fornire liquidità su SushiSwap?

Quindi hai deciso di mettere in stake i tuoi token in cambio di SUSHI. Il primo passo consiste nell'acquisire tali token. Puoi acquistare le criptovalute per lo staking su exchange centralizzati come Binance o decentralizzati come Uniswap e 1inch. 

In questo esempio, forniremo liquidità per la coppia BNB-ETH, ma puoi fare lo stesso con un'altra coppia (a condizione, ovviamente, che gli LP token siano utilizzabili su SushiSwap).

1. Vai su Sushi e fai clic su [Enter App] per accedere a SushiSwap.

2. Vai su [Pool] dalla barra di navigazione in alto. Dovrai connettere il tuo wallet per iniziare.  Puoi utilizzare Binance Wallet, MetaMask, WalletConnect o qualsiasi altro wallet che supporti Ethereum. In questo esempio, useremo Binance Wallet.


3. Dopo aver cliccato su [Binance], vedrai un pop-up. Inserisci la password per sbloccare il portafoglio o fai clic su [Create a new wallet] se non ne hai uno. 


4. Fai clic su [Connect]. 

5. Verrai reindirizzato alla SushiSwap Pool. Fai clic su [Add] per aggiungere liquidità.


6. Fai clic su [Select a token] per trovare la coppia di criptovalute per cui desideri fornire liquidità. Quindi, inserisci l'importo di uno dei token (ad es. 1 BNB). Il sistema calcolerà automaticamente l'importo necessario per l'altro token.

Puoi anche vedere la tua quota della pool (share) in basso. Fai clic su [Approve ETH] per confermare.


7. Verrà visualizzata un'altra finestra pop-up con i dettagli e la commissione del gas per questa transazione. Fai clic su [Confirm] per approvare oppure su [Reject] per modificare.


8. Fai clic su [Confirm Adding Liquidity] e quindi su [Confirm Supply] per aggiungere liquidità nella pool BNB-ETH.

Nota: tenendo conto della potenziale perdita impermanente (impermanent loss), al momento del riscatto potresti ricevere una distribuzione di token diversa da quella aggiunta inizialmente. Assicurati di aver compreso i rischi prima di aggiungere della liquidità.




9. Conferma la transazione nel pop-up del tuo wallet.

10. Hai aggiunto con successo liquidità nella pool BNB-ETH. Puoi vedere la tua posizione e il tuo share nella pool. Ciò significa che quando gli utenti scambiano BNB/ETH, è possibile ricevere delle ricompense dal trading.


11. Per gestire le tue posizioni, vai alla scheda [Pool] nella barra di navigazione in alto e fai clic sulla tua posizione per aggiungere o rimuovere liquidità.

Noterai che ci sono alcuni SLP token nel tuo wallet a seguito della transazione appena effettuata. Gli SLP token sono token LP di Sushiswap e rappresentano la quota che hai depositato nella pool. Tutte le pool di liquidità sono etichettatie come SLP su SushiSwap, ma in realtà rappresentano pool diverse.


Come acquistare o vendere SUSHI su Binance?

Oltre a guadagnare SUSHI da SushiSwap, il token può essere acquistato su un exchange come Binance. D'altra parte, se vuoi vendere i SUSHI ricevuti tramite SushiSwap, puoi trasferirli sul tuo wallet e venderli su un exchange come Binance.

1. Accedi al tuo conto Binance e vai su [Scambia] nella barra in alto per selezionare la pagina di trading classica o avanzata.

2. Sul lato destro dello schermo, digita "SUSHI" nella barra di ricerca e vedrai le coppie di trading disponibili. In questo esempio, utilizzeremo [SUSHI/BUSD]. Fai clic su [SUSHI/BUSD] per aprire la pagina di trading.
3. Scorri verso il basso fino alla voce [Spot]. Qui puoi acquistare o vendere SUSHI. Inserisci la quantità di SUSHI che desideri acquistare o vendere. Quindi, seleziona il tipo di ordine per il tuo trade. In questo esempio, utilizzeremo un ordine market. Clicca su [Compra SUSHI] o [Vendi SUSHI] per confermare l'ordine.

SushiSwap è sicuro?

Depositare dei fondi su uno smart contract comporta sempre il rischio di bug, anche per progetti che hanno superato un audit e che risultano altamente affidabili. Non dovresti mai depositare più di quanto puoi permetterti di perdere e ricordati di fare le tue ricerche (DYOR) prima di investire. Inoltre, a causa delle commissioni elevate su Ethereum, i depositi più piccoli potrebbero dover fare un bel po' di farming prima di riuscire a trarne un profitto.


In chiusura

SushiSwap è un esperimento interessante che sfida il vantaggio competitivo di un protocollo DeFi già consolidato – Uniswap. Nonostante sia un fork di Uniswap, SushiSwap ha aggiunto nuove funzionalità al proprio protocollo, con l'importante differenza legata alla governance comunitaria. Nel 2021, SushiSwap sta introducendo anche una piattaforma NFT per capitalizzare nei confronti di questo mercato fiorente. 

SushiSwap aveva superato rapidamente molti altri progetti DeFi in termini di valore totale bloccato al suo lancio e potrebbe continuare a crescere in popolarità e momentum. Non importa quanto successo SushiSwap riuscirà ad avere, la sua creazione dimostra che nessun prodotto o servizio ha un vantaggio irraggiungibile nell’ecosistema DeFi.