Come usare MetaMask
Come usare MetaMask
HomeArticoli

Come usare MetaMask

Principiante
1mo ago
10m

Perché dovrei leggere questo articolo?

Se ti interessa l'ecosistema di Ethereum, hai bisogno di un'applicazione come MetaMask. È molto più di un semplice wallet, ti permette di interagire con siti web che integrano Ethereum. 

Con MetaMask potrai connetterti ad applicazioni decentralizzate dal tuo browser (o tramite un'app mobile). Puoi fare trading senza intermediari e giocare a videogiochi con un codice completamente trasparente (così sei sicuro di non essere imbrogliato).

Consulta la seguente guida per cominciare!


Contenuti


Introduzione

Ethereum ha portato con sé la promessa di un internet distribuito – il tanto atteso Web 3.0. Un terreno di gioco paritario caratterizzato dall'assenza di punti di errore centrali, l'effettiva proprietà dei dati e le applicazioni decentralizzate (o dApp).
Tale infrastruttura sta gradualmente prendendo forma con un'attenzione in tutto il settore per la Finanza Decentralizzata (DeFi) e i protocolli di interoperabilità che mirano a collegare le varie blockchain. Ora è possibile scambiare token e criptovalute con metodi trustless, contrarre prestiti garantiti da crypto, e persino usare Bitcoin su Ethereum.
Per molti appassionati di Ethereum, MetaMask è il wallet di riferimento. A differenza dei normali software per smartphone o desktop, si presenta come un'estensione browser, che consente agli utenti di interagire direttamente con le pagine web che la supportano. In questo articolo, spiegheremo come funziona MetaMask e ti guideremo attraverso i primi passi per usarlo.


Cos'è MetaMask?

MetaMask è un wallet Ethereum open source che supporta ogni genere di token basati su Ethereum (come quelli che utilizzano lo standard ERC-20, o i token non fungibili). Inoltre, puoi riceverli da altri, oppure acquistarli/scambiarli con i servizi integrati di Coinbase e ShapeShift.
Ciò che rende MetaMask molto interessante è la sua capacità di interfacciarsi con i siti web. Utilizzando altri wallet dovresti copiare e incollare gli indirizzi di pagamento o scansionare un codice QR su un dispositivo separato. Con l'estensione MetaMask, il sito web si connette semplicemente al tuo wallet, e ti chiede di accettare o rifiutare la transazione.
MetaMask può funzionare come un normale crypto wallet, ma il suo vero punto di forza è l'interazione fluida con gli smart contract e le applicazioni decentralizzate. Vediamo come configurarlo.


Installa MetaMask

Il wallet MetaMask può essere installato sui browser Google Chrome, Firefox o Brave. È disponibile anche su iOS e Android, ma non ne parleremo nel dettaglio. In questo tutorial utilizzeremo Firefox, ma i passaggi saranno più o meno identici su ogni piattaforma scelta.

Visita la pagina download ufficiale su metamask.io. Seleziona il tuo browser e verrai reindirizzato al web store di Chrome o al sito degli add-on di Firefox. Clicca sul pulsante per aggiungere l'estensione al tuo browser. Potresti dover concedere alcuni permessi prima che sia installata e funzionante. Assicurati di non avere problemi con il livello di accesso che ha sul tuo browser – in caso affermativo, siamo pronti a iniziare.


Inizializza il wallet

Ora dovresti vedere un messaggio di benvenuto. 


Se sei come noi, probabilmente perderai un bel po' di tempo cercando di far venire la nausea alla volpe con il tuo mouse.


Quando hai finito di tormentare la volpe sulla pagina di benvenuto, clicca su Get Started. Ti verrà chiesto di importare una seed phrase o crearne una nuova. Clicca su Create a Wallet. La prossima pagina chiede se vuoi inviare dati anonimizzati per aiutare gli sviluppatori a migliorare l'app. Seleziona l'opzione che preferisci.
Ora dobbiamo creare una password. Se sei una di quelle creature leggendarie che leggono davvero le condizioni d'uso dei software utilizzati, puoi trovarle cliccando su Terms of Use. Altrimenti, pensa a una password forte, spunta la casella e clicca su Create.


Backup della seedphrase!

Questo passaggio è talmente importante da meritarsi un capitolo tutto suo. MetaMask è un servizio non-custodial, quindi nessun altro può accedere ai tuoi fondi – nemmeno gli sviluppatori di MetaMask. I tuoi token esistono in una sorta di cassaforte criptata all'interno del tuo browser, protetta dalla password. Ciò significa che se il tuo computer viene perso, rubato o distrutto, nessuno può aiutarti a recuperare il wallet. Le tue chiavi private saranno perse per sempre nel vuoto del cyberspazio.
Quindi, è fondamentale annotare la frase di backup. È l'unico modo per recuperare il tuo account se dovesse succedere qualcosa di spiacevole. Come suggerito, ti consigliamo di annotare le parole e conservarle in due o tre posizioni diverse. Non devi per forza seppellirle in una cassaforte resistente al fuoco nel cuore della foresta, ma di certo male non fa.


Clicca sulla finestra grigia per rivelare la frase.


Quando arrivi alla pagina successiva, il programma prevede che sei stato pigro con il passaggio precedente, quindi ti chiede di confermare la frase. Se non l'hai fatto la prima volta, clicca su Back e scrivila!
Conferma la frase, poi procedi al prossimo passo. Clicca su All Done, e vedrai apparire l'interfaccia del wallet.

La parte noiosa è finita, ora è il momento di diventare ricchi con i (testnet) ether.


Finanzia il wallet

In questo tutorial, utilizzeremo il testnet Ropsten. Si tratta di un network che funziona quasi esattamente come il vero network di Ethereum, ma le sue unità non hanno valore. Questi token finti sono utili quando stai sviluppando degli smart contract e vuoi assicurarti che non abbiano vulnerabilità che consentono agli hacker di rubare 50 milioni di dollari in crypto. Ogni passaggio che eseguiamo su questo network sarà replicabile su Ethereum reale (tranne la parte in cui ci regalano ether gratuiti, purtroppo).
Per accedere al testnet di Ropsten, clicca su Main Ethereum Network nell'angolo in alto a destra e seleziona Ropsten Test Network.


Esistono diversi testnet su Ethereum. Se ti stai chiedendo quali sono le differenze, dai un'occhiata a questo confronto.


Utilizzeremo un faucet per ricevere dei fondi falsi con cui giocare. Visita questa pagina sul tuo browser abilitato da MetaMask per ottenere i token.


Evviva! Soldi gratis!


Puoi cliccare sulla piccola icona a volpe in qualsiasi momento per vedere un pop-up con le informazioni del tuo account MetaMask (come abbiamo fatto nella GIF che trovi sopra). Sposta il mouse su Account 1 e clicca per copiare il tuo indirizzo Ethereum. Incollalo nel modulo e clicca su Send me test Ether.

In genere le transazioni di Ethereum vengono confermate piuttosto in fretta, ma potrebbe volerci del tempo prima che 1 ETH arrivi nel tuo wallet. Controlla se l'hai ricevuto cliccando sulla volpe nella tua barra degli strumenti.

Una volta arrivato, puoi iniziare a interagire con le dApp.


Sblocca il web decentralizzato

Dato che siamo su un testnet, non abbiamo a disposizione una scelta così ampia di applicazioni da usare. Per una lista completa di applicazioni decentralizzate sul mainnet, dai un'occhiata a State of the DApps o Dappradar. Puoi giocare a videogiochi, comprare asset unici o scommettere su mercati di previsione.
Utilizzeremo una dApp che abbiamo già illustrato. Uniswap è un exchange decentralizzato, o DEX, che ci consente di effettuare operazioni senza fare affidamento su intermediari. I meccanismi di base del protocollo sono molto interessanti – se vuoi saperne di più, leggi Cos'è Uniswap e come funziona?.
Torniamo a noi, puoi accedere al protocollo qui. Nell'angolo in alto a destra, dovresti vedere una richiesta Connect to a wallet. Troverai questo messaggio in una qualche forma simile su tutti i siti compatibili con MetaMask, in quanto non si connette automaticamente per ragioni di sicurezza. Cliccala, e ti verrà chiesto di selezionare quale wallet stai usando. Nel caso l'avessi dimenticato, stai usando MetaMask.

Quando un sito cerca di collegarsi per la prima volta, apparirà una finestra di dialogo MetaMask, chiedendoti di confermare l'azione. Potrai selezionare un account (per ora ne abbiamo solo uno, quindi lascialo com'è) prima di verificare quali permessi stai per concedere. In questo caso, come in molti altri, il sito sta chiedendo informazioni sull'indirizzo wallet controllato dal tuo account.


MetaMask e la privacy

È importante fare attenzione a cosa stai autorizzando. Se un sito web conosce il tuo indirizzo, può vedere tutte le transazioni di Ether e token che partono e arrivano. Inoltre, può collegarlo al tuo indirizzo IP.

Qualcuno preferisce separare i propri indirizzi per evitare sovrapposizioni, mentre altri non si preoccupano di questi rischi (in fondo, la blockchain è pubblica). Il livello di privacy che vuoi raggiungere dipende fondamentalmente da te. In linea di massima, non concedere l'accesso a siti web di cui non ti fidi.


Scambiare Ether per DAI

È ora di fare il nostro primo swap. In questo esempio convertiremo in DAI, un token ERC-20 che funge da stablecoin. Come il nostro Ether testnet, però, questo DAI non ha alcun valore reale. Clicca su Select a token, aggiungi la Uniswap Default List, e seleziona DAI. In alternativa, puoi anche scegliere WETH (wrapped ether).
Rimane solo da inserire l'importo di ETH che vogliamo scambiare. Facendolo, vedremo una stima di quanti DAI stiamo per ricevere. E siamo pronti! Clicca su Swap.


Completa lo swap con MetaMask.


MetaMask chiederà nuovamente il tuo intervento. In questo caso, dovrai confermare la transazione prima che venga creata. Assicurati che le commissioni vadano bene quando lo fai sul mainnet, possono essere notevoli.

Dopodiché, dobbiamo solo aspettare che la transazione venga confermata!



Dove sono i miei token?

I tuoi Ether sono scomparsi, ma il tuo account non mostra i token. Niente paura – devi solo aggiungerli manualmente.

Per i token più popolari, puoi selezionare Add Token nel tuo wallet e cercare il nome o il ticker. Per quelli meno conosciuti (o quelli sul testnet), dobbiamo aggiungere l'indirizzo del contratto – un identificatore che spiega a MetaMask dove cercare il nostro saldo.


  1. Apri il tuo wallet cliccando sull'estensione.
  2. Clicca sui tre puntini nella barra superiore.
  3. Seleziona View on Etherscan.
  4. Sotto Overview, clicca sulla voce Token e seleziona DAI.
  5. Sotto Profile Summary, dovresti vedere un indirizzo di contratto. Sposta il mouse sopra l'indirizzo e copialo.
  6. Torna su MetaMask e clicca su Add Token.
  7. Clicca sulla scheda Custom Token.
  8. Incolla l'indirizzo che hai copiato nella casella Token Contract Address.
  9. Il resto dovrebbe riempirsi automaticamente. Clicca su Next, e in seguito Add Tokens.
  10. Torna nella panoramica principale per vedere il tuo saldo completo.


Congratulazioni! Hai appena interagito con la tua prima dApp scambiando in modo trustless Ether per DAI. Tutto quello che hai imparato può essere replicato nel mondo reale. Quando sei pronto a usare le applicazioni mainnet, ricordati di tornare da Ropsten al network principale.


Cos'altro devo sapere?

MetaMask offre altre funzionalità utili che non abbiamo menzionato oggi. Puoi anche collegare un hardware wallet (Trezor e Ledger sono entrambi supportati), creare una lista di contatti e, ovviamente, ricevere e inviare fondi come faresti con un normale wallet. Dai un'occhiata alle impostazioni per personalizzare l'estensione secondo le tue esigenze.
A parte questo, valgono i soliti principi di sicurezza: MetaMask è un hot wallet, quindi viene eseguito su un dispositivo connesso a internet. Questo ti espone a un rischio maggiore rispetto a un cold wallet, mantenuto offline per ridurre i vettori d'attacco.

Infine, quando usi MetaMask, ovviamente devi fare attenzione a quali siti web concedi l'accesso.


L'app di MetaMask

L'app di MetaMask per Android/iPhone offre una valida soluzione per interagire con le app Web3 in movimento. Con molte delle stesse funzionalità trovate sull'estensione, integra un browser di dApp per accedere a varie applicazioni decentralizzate con il semplice tocco di un pulsante.


Il browser dell'app di MetaMask.


Le procedure dell'applicazione sono molto simili a quelle dell'estensione browser. Puoi effettuare trasferimenti diretti di Ether o token dal tuo wallet, o persino interagire con Uniswap come abbiamo visto sopra. 


Collegarsi a PoolTogether attraverso un prompt all'interno dell'app.


In chiusura

MetaMask è uno strumento potente per navigare il web decentralizzato. Se hai seguito i passaggi in questa guida, hai compreso il potenziale di questo wallet. Evidentemente, l'hanno inteso anche molti altri: attualmente conta più di un milione di utenti.

Man mano che lo stack di Ethereum si sviluppa, le applicazioni come MetaMask diventeranno senza dubbio componenti integranti nel ponte tra le tecnologie esistenti e la nascente infrastruttura delle criptovalute.

Hai altre domande su MetaMask, Ethereum o altro? Visita Ask Academy, dove la comunità ti darà le risposte che cerchi.