Cos'è il Network Effect?
Indice
Introduzione
Cos'è il Network Effect?
Tipi di effetti rete
Esempi di effetti rete
Effetti rete e criptovalute
Effetti rete negativi
In chiusura
Cos'è il Network Effect?
HomeArticoli
Cos'è il Network Effect?

Cos'è il Network Effect?

Principiante
Published Jan 4, 2021Updated Oct 4, 2021
6m

TL;DR

L'effetto rete si manifesta quando un prodotto acquisisce valore man mano che più persone lo usano. Ti ricordi Orkut? Beh, è stato chiuso perché non lo usavano più molte persone. Certo, ci sono altri fattori in gioco, ma dato che aveva così pochi utenti, aveva poco valore come servizio.

Il network effect è un fattore molto importante quando parliamo di criptovalute. Sostanzialmente il denaro e le blockchain coordinano e danno una direzione alle persone: ovvero più persone usano una rete, più quest'ultima porta utilità come servizio.


Introduzione

Quali fattori portano alcuni progetti crypto a diventare leader di mercato in un determinato settore? Potremmo supporre che il mercato incentivi le migliori soluzioni a lungo termine. Tuttavia, la risposta non è così semplice. Ci sono molti fattori in gioco.

Gli sviluppatori possono anche scoprire una tecnologia innovativa, ma se non si adatta bene al mercato nel momento in cui viene rilasciata, tale tecnologia potrebbe non avere la forza di propagarsi. 

In alcuni casi, i progetti tecnologicamente inferiori catturano la maggior parte del mercato, semplicemente perché erano disponibili al momento giusto. È qui che il network effect ha un impatto significativo.


Cos'è il Network Effect?

L'effetto rete è un fenomeno economico che descrive un prodotto o un servizio, in cui l'arrivo di un maggior numero di utenti aggiunge valore alla rete. Quando è presente l'effetto rete, ogni nuovo utente aggiunge valore al prodotto entrando a far parte del network. Questo, a sua volta, incentiva nuovi utenti a unirsi alla rete, aggiungendo ancora più valore e così via.

L'esempio per eccellenza di questo fenomeno è il telefono. Inizialmente, solo poche persone avevano i telefoni nelle loro case. Inoltre, le case dovevano essere fisicamente connesse tra loro per utilizzare la rete. 

Man mano che la tecnologia si è evoluta, sempre più persone potevano permettersi un telefono, che a sua volta ha aumentato il valore dell'intera rete telefonica. Con l'aumento del numero di utenti, il valore e l'utilità dell'intera rete è aumentato. Questo ha creato una serie di feedback positivi, a cui si sono unite più persone, e di conseguenza maggior valore è stato aggiunto all'intera rete. L'aumento del suo utilizzo ha portato a una crescita esponenziale.


Tipi di effetti rete

Esistono due principali categorie di effetti rete: network effect diretti e indiretti.

Gli effetti rete diretti sono quanto abbiamo discusso con l'esempio del telefono. Un maggiore utilizzo aggiunge valore per tutti gli altri utenti.

Gli effetti rete indiretti sono meno marcati. Il termine si riferisce alla nascita di ulteriori vantaggi complementari che derivano dall'effetto rete diretto. Ad esempio, molte criptovalute sono open-source

Un progetto con un forte effetto rete, può attirare molti sviluppatori qualificati a controllare il codice poiché è in gioco così tanto valore (incluso il loro). Questo valore aggiunto deriva dal fatto che in primo luogo c'è già tanto valore nella rete. Questo effetto inizia a moltiplicarsi e arriviamo alla nascita di alcune piattaforme leader del settore che costruiscono un effetto rete significativo rispetto alla concorrenza.


Esempi di effetti rete

In diverse categorie di prodotti sono presenti esempi moderni di network effect. Un settore ovvio è quello dei social media, dove gli utenti tendono a provare dei servizi che la loro rete sociale preesistente sta già usando. Ciò incoraggia le persone a unirsi alle stesse piattaforme e di conseguenza alcuni servizi raggiungono posizioni di monopolio. 

Se nuove aziende vogliono avviare una nuova piattaforma di social network, avranno difficoltà a guadagnare massa critica. Perché? Gli effetti rete accumulati nel tempo dai leader di mercato conferiscono loro un notevole vantaggio competitivo.

Un altro buon esempio di effetto rete è il ridesharing. Gli effetti rete che Uber o Lyft hanno sviluppato nel corso degli anni sono difficili da raggiungere per servizi più recenti con una base utenti più piccola. 

Lo stesso vale per Ebay e Amazon per le vendite online, Google per la ricerca su internet, AirBNB per l'affitto online, Microsoft per i sistemi operativi aziendali e Apple per gli iPhone. Quindi, solo le aziende con modelli commerciali ben definiti possono ottenere un effetto rete? No. Wikipedia è un buon esempio di progetto open-source che ha creato un effetto rete significativo.


Effetti rete e criptovalute

Gli effetti rete sono un fattore importante quando parliamo di criptovalute e blockchain. 

Prendiamo l'esempio di Bitcoin. Bitcoin ha alcune proprietà molto vantaggiose e possiede anche un forte effetto rete. 

I miner supportano la sicurezza della rete e hanno una grande liquidità per sostenere le loro operazioni. Ma supponiamo che venga lanciata un'altra rete che mira ad avere un utilizzo simile a quello di Bitcoin. I miner, prendendo parte alla nuova rete, possono ottenere ricompense più elevate ma non avranno la stessa liquidità per uscire dalle loro posizioni. Potrebbero giocare d'azzardo e sperare che la liquidità migliori in futuro. Oppure, potrebbero semplicemente continuare a fare mining di bitcoin con la relativa certezza, che saranno in grado di rimanere in attività. Ecco, quindi, come funziona l'effetto rete. Anche se ci fosse un'alternativa tecnologicamente superiore, o con maggiori ricompense, non avrebbe senso cambiare nel 100% dei casi.

In ogni caso, questo non è il solo risultato dell'effetto rete di Bitcoin. Grazie al suo fair launch, Bitcoin possiede proprietà intrinsecamente uniche che, in primo luogo, sarebbero estremamente difficili da replicare. Pensate a questo esempio più a come una chiara considerazione.

Gli effetti rete sono un aspetto importante anche nello spazio della finanza decentralizzata (DeFi). Se un prodotto, un servizio o persino uno smart contract apporta un enorme vantaggio, quest'ultimo potrebbe essere difficile da superare per altri progetti. Tuttavia, la DeFi è solo agli inizi. Molti sostengono che nessun prodotto, tra quelli presenti, abbia ancora raggiunto un effetto rete tale da renderlo il leader del mercato.



Effetti rete negativi

Gli effetti rete negativi funzionano al contrario. Ciò significa che ogni nuovo utente sottrae valore alla rete invece di aggiungerne. Questa è anche una considerazione importante, quando si tratta di progettare una blockchain. In una buona progettazione, ogni nuovo utente dovrebbe apportare valore alla rete. Perché? Ciò aiuta la rete a diventare scalabile. Tuttavia, se ogni utente sottrae valore, questo porterà a una rete congestionata.
Ad esempio, il gas su Ethereum funziona con un sistema ad asta. Ogni utente, essenzialmente, fa un'offerta rispetto alla commissione del gas da pagare ai miner di Ethereum. Con l'aumento del numero di utenti e dell'utilizzo della rete, le commissioni sul gas tendono ad aumentare. Perché? In pratica, ciascun utente tenta di superare l'altro. Questo, tuttavia, non può continuare per sempre. Visto che le commissioni sul gas diventano molto elevate, alcuni utenti smetteranno di utilizzare la rete, poiché non vale la pena avere dei costi così elevati rispetto alla loro attività. Questo è un esempio di effetto rete negativo.
Detto questo, al momento si stanno sviluppando alcuni rimedi. EIP-1559 è una Ethereum proposal che apporta un miglioramento al sistema del gas su Ethereum. Inoltre, un set di aggiornamenti presenti in ETH 2.0 potrebbe portare anche ad un aumento notevole del throughput su rete Ethereum. Questi sviluppi potrebbero aiutare a risolvere il problema relativo ai costi del gas elevati durante i periodi di maggiore attività.


In chiusura

Gli effetti rete sono presenti in molte aree dell'economia e le criptovalute non fanno eccezione. L'idea di base è che nuovi utenti apportino valore alla rete man mano che iniziano a farne parte. 

Coloro che progettano reti blockchain e nuove criptovalute possono trarre un grande vantaggio dallo studio dei meccanismi che portano alla nascita di effetti rete. Incorporando questi fenomeni nel loro processo di progettazione, potrebbero portare progetti di nuove monete e token a scalare più rapidamente.