Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?
Indice dei contenuti
Introduzione
Perché investire nel metaverse?
In che modo le grandi aziende stanno investendo nel metaverse?
I diversi livelli sui cui investire all'interno del metaverse
Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?
In chiusura
Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?
Home
Articoli
Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?

Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?

Principiante
Pubblicato Oct 24, 2022Aggiornato Nov 11, 2022
6m

TL;DR

Internet è sull'orlo di una nuova era, con progetti crypto e aziende pubbliche che esplorano le possibilità del metaverse. Alcune aziende sono entrate in anticipo nel metaverse, mentre altre sono rimaste in disparte nonostante la loro tecnologia fosse ovviamente adatta. Queste aziende lavorano solitamente con hardware del tipo immersivo, 3D, piattaforme interattive, connettività, blockchain, semiconduttori e sicurezza, tutti elementi essenziali per rendere il metaverse una realtà.

Introduzione

Il metaverse ha il potenziale per diventare uno dei trend tecnologici che sconvolgeranno le attuali strutture di mercato. Le nuove tecnologie necessarie per costruire il metaverse offriranno a chiunque anche l'opportunità di partecipare a questa prossima fase di Internet, sia che si tratti di nuovi progetti, di società pubbliche o anche di singoli investitori.

Perché investire nel metaverse?

Il metaverse ha acquisito una popolarità enorme in poco tempo. Il rebranding di Facebook in Meta potrebbe aver stabilito che il metaverse è qualcosa di più rispetto a una tendenza passeggera. Oltre ai progetti crypto, numerose grandi aziende hanno iniziato a realizzare che il metaverse rappresenterà il prossimo stadio dell'evoluzione di Internet.

Nel corso della sua storia, Internet ha subito una serie di cambiamenti importanti: dal Web1, al Web2 e verso il Web3. La prima versione di Internet consisteva principalmente in siti statici che potevano visualizzare solo informazioni. Oggi, nell'era del Web2, gli utenti hanno a disposizione piattaforme di social media e siti web dinamici che consentono di modificare i propri dati e caricare dei contenuti.

Attualmente stiamo anticipando la nascita del Web3, che potrebbe portare alla realizzazione del metaverse. Il Web3 consisterà in siti e applicazioni web più aperti, connessi e intelligenti che consentiranno agli utenti di avere una maggiore proprietà e controllo dei propri dati e contenuti. Per questo motivo, il Web3 potrebbe anche indebolire il potere detenuto oggi dalle grandi imprese Web2 centralizzate.

Come per il metaverse, anche il Web3 non esiste ancora. Tuttavia, alcune delle sue tecnologie essenziali esistono. Ad esempio, la blockchain e le criptovalute potrebbero portare la decentralizzazione e le economie digitali nel Web3.

Inoltre, la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) potrebbero migliorare le interazioni sociali online sulle piattaforme Web3. Allo stesso tempo, l'intelligenza artificiale (AI) potrebbe migliorare l'elaborazione del linguaggio (ad esempio per i bot del servizio clienti) sul Web3 grazie alla sua capacità di collegare contenuti creati dall'uomo a dati leggibili dalle macchine.

Con il metaverse, tutti hanno la possibilità di partecipare alla prossima fase di Internet. Ad esempio, nuovi progetti potrebbero costruire componenti del metaverse e risolvere i problemi attuali di Internet. Inoltre, le aziende che hanno meno limiti dal punto di vista finanziario, potrebbero costruire tecnologie vitali ed esplorare come i loro attuali prodotti e servizi potrebbero portare il loro contributo nel metaverse. Anche i singoli investitori possono partecipare al Web3 acquistando azioni di società legate al metaverse.

In che modo le grandi aziende stanno investendo nel metaverse?

Le aziende quotate in borsa stanno esplorando il metaverse per capire come possa adattarsi alle loro esigenze. Ad esempio, Microsoft si sta concentrando su uffici e ambienti di lavoro virtuali nel metaverse, mentre Google sta sviluppando una soluzione AR che collega il mondo digitale e quello reale. Allo stesso modo, Epic Games, produttore di Fortnite, ha in programma di collegare contenuti AR, VR e 3D alle sue piattaforme.

Questi sviluppi danno agli utenti una visione di ciò che le aziende che vi stanno dietro, stanno cercando di realizzare. Anche se non c'è modo di sapere quali aziende avranno successo nel metaverse, gli utenti possono già acquistare le loro azioni: questo è un modo per coinvolgere gli utenti nell'ecosistema metaverse e favorirne il progresso.

Le imprese rischiano di perdere il loro vantaggio competitivo se non stanno al passo con i cambiamenti fondamentali dell'economia, come lo sviluppo tecnologico. Questi cambiamenti di solito danno vita a nuove aziende dominanti e possono far sì che i leader di un tempo perdano la loro posizione o addirittura scompaiano dal mercato.

Il crescente interesse per il metaverse potrebbe essere il risultato di una percezione positiva da parte delle aziende e di quanto possa diventare un trend dei prossimi decenni. I trend a lungo termine sono cambiamenti importanti nell'industria, che continuano a svilupparsi per un lungo periodo di tempo, gli esempi principali sono i personal computer, i dispositivi mobile e l'e-commerce. Le aziende potrebbero quindi considerare la presenza del metaverse necessaria per sostenere la loro visione futura.

Esistono vari modi in cui le aziende pubbliche possono entrare o sostenere il metaverse. In questo articolo ci occuperemo di hardware immersivo, software di creazione 3D, piattaforme interattive, connettività, blockchain, semiconduttori e sicurezza.

I diversi livelli sui cui investire all'interno del metaverse

Hardware immersivo

I prodotti di consumo più diffusi al giorno d'oggi si limitano alla vista e al suono. Anche la nostra visione dell'hardware futuro legato al metaverse, di solito include solo i visori VR. Tuttavia, l'hardware immersivo potrebbe portare anche il senso del tatto nel metaverse. Ad esempio, dei possibili dispositivi tattili potrebbero consentire alle persone di avere una connessione fisica con il mondo virtuale. 

Software di creazione 3D

Creare ambienti digitali che imitino il più possibile il mondo reale può essere difficile e richiede molto tempo. Grazie alle telecamere 3D, in realtà, il software di creazione 3D può essere in grado di risolvere questi problemi.

Gli sviluppatori dovrebbero registrare prima gli ambienti reali, poi fornire i dati spaziali 3D al software. Questo software elaborerebbe e genererebbe una copia virtuale che potrebbe essere utilizzata nel metaverse come base per gli utenti, su cui a loro volta possono costruire.

Piattaforme interattive

Lo shopping online rappresenta una fetta di mercato enorme nell'era del Web2: con gli strumenti interattivi, gli utenti possono aggiungere oggetti ai loro carrelli e spostarsi tra le pagine attraverso i link, cliccando su determinate aree che vengono mostrate a schermo. Allo stesso modo, sono necessari strumenti e luoghi interattivi nativi per consentire agli utenti di interagire con il metaverse. Le piattaforme interattive renderebbero tutto ciò una realtà e stimolerebbero l'attività nel metaverse. 

Connettività

La connessione ad alta velocità è risultata indispensabile fin dall'avvento di Internet. Anche il metaverse avrà bisogno di una connessione molto veloce per consentire agli utenti di lavorare, socializzare e giocare in tempo reale. I computer devono anche essere abbastanza potenti così da poter renderizzare il 3D per garantire una connettività fluida.

Blockchain

La tecnologia Blockchain potrebbe diventare una caratteristica fondamentale nel metaverse. Permette in maniera decentralizzata e trasparente, di ottenere la prova digitale della proprietà, la collezionabilità digitale e la governance. Inoltre, promuove l'accessibilità e l'interoperabilità. 

Inoltre, le criptovalute sono costruite sulla blockchain e consentono agli utenti di trasferire valore mentre si lavora e si socializza nel metaverse. Altre applicazioni blockchain legate al metaverse includono i token non fungibili (NFT) e la finanza decentralizzata (DeFi). 

Semiconduttori

Come già accennato, il metaverse avrà bisogno di maggiori requisiti legati alla potenza di calcolo, il che rende necessari dei progressi nella tecnologia dei semiconduttori. Inoltre, il miglioramento dei semiconduttori è essenziale per il metaverse, visto che questa tecnologia genererà una grande quantità di dati da memorizzare.

Sicurezza

Il metaverse raccoglierà una grande quantità di dati dei suoi utenti, molti dei quali preferirebbero rimanere anonimi e non lasciare alcuna traccia in relazione alla loro identità, alle loro finanze o ad altri dati sensibili che potrebbero finire nelle mani sbagliate. Per questo motivo, il metaverse avrà bisogno di soluzioni di cybersecurity.

Quali aziende possiedono delle azioni nel Metaverse?

Unity Software

Unity Software è leader di settore per i software 3D, la metà di tutti i contenuti 3D prodotti al giorno d'oggi utilizzano la sua tecnologia software. È quindi logico che Unity Software possa essere coinvolta nella creazione di contenuti metaverse.

Shopify, Inc.

Shopify è una delle maggiori piattaforme di e-commerce al mondo. I suoi attuali prodotti software si rivolgono ai rivenditori online, assistendoli con pagamenti, analisi e completamento degli ordini. Ciò le conferisce il potenziale per plasmare le relazioni commerciali nel metaverse. Shopify dispone già di una piattaforma NFT in beta che permette di vendere NFT utilizzando la sua vetrina. Dispone inoltre di una piattaforma e-commerce basata su un token, che i suoi clienti possono utilizzare per connettersi con i fan e promuovere le vendite.

Meta Platforms Inc.

Sin dal suo rebranding da Facebook a Meta, la società ha investito miliardi di dollari nello sviluppo di contenuti legati al metaverse, software e visori AR e VR.

Match Group Inc.

Match Group è la società alla base delle popolari app di incontri come Tinder e Hinge. Nel 2021 ha acquisito Hyperconnect, azienda sudcoreana leader nel settore delle tecnologie di social discovery e video, per creare nuovi canali digitali attraverso i quali le persone potessero incontrarsi e stabilire nuove relazioni, indipendentemente dalla loro provenienza e dalle barriere linguistiche.

CrowdStrike Holdings

CrowdStrike Holdings è un'azienda tecnologica di cybersecurity che offre protezione in cloud per bloccare gli attacchi di data breach e come tale potrebbe soddisfare le esigenze di cybersecurity del metaverse.

In chiusura

Il metaverse è un tema molto sentito nel mondo della tecnologia, ha già attirato investimenti da parte di molte aziende nonostante non esista ancora. La potenzialità del Web3, relativa al passaggio di potere dalle mani delle grandi aziende tech centralizzate del Web2 verso le persone, potrebbe portare nuovi progetti, aziende pubbliche e persino singoli investitori a investire in questa infrastruttura fondamentale.