Cos'è l'EIP-4844 su Ethereum e come può essere utile agli utenti?
Home
Articoli
Cos'è l'EIP-4844 su Ethereum e come può essere utile agli utenti?

Cos'è l'EIP-4844 su Ethereum e come può essere utile agli utenti?

Avanzato
Pubblicato Feb 14, 2023Aggiornato Nov 30, 2023
7m

TL;DR

L'EIP-4844, noto anche come proto-danksharding, è una proposta di aggiornamento del protocollo Ethereum volta a ridurre le commissioni e aumentare il throughput delle transazioni. Per raggiungere questi obiettivi, il sistema introduce un nuovo tipo di transazione che accetta "blob" di dati.

Un modo semplice per comprendere la funzione dell'EIP-4844 è il seguente gioco di parole: "EIP-4844 bolts blobs onto blocks" (EIP-4844 avvita i blob sui blocchi). Si tratta di un aggiornamento transitorio che porterà in futuro al danksharding completo, consentendo a Ethereum di gestire la capacità di una rete di transazioni globale. 

Introduzione

Per anni gli sviluppatori di Ethereum hanno cercato soluzioni per soddisfare una base di utenti in crescita. Attraverso i cosiddetti aggiornamenti di Ethereum, sono stati proposti miglioramenti importanti come The Merge e i rollup. Queste modifiche hanno aiutato Ethereum ad aumentare il flusso delle transazioni e a ridurne i costi.

Tuttavia, per molti le commissioni rimangono troppo elevate e il throughput non è quello che dovrebbe essere, tutto questo ne rallenta l'adozione di massa. Per risolvere questo problema, Ethereum ha scelto lo sharding dei dati come soluzione a lungo termine.

Poiché l'implementazione del data sharding è un processo lungo e complesso, l'EIP-4844 viene proposto come soluzione transitoria. In quanto tale, preparerà Ethereum a un danksharding completo che raggiungerà un throughput di circa 100.000 transazioni al secondo (TPS) senza compromettere la decentralizzazione o la sicurezza.

Che cos'è l'EIP-4844?

EIP è l'acronimo di Ethereum Improvement Proposal, un protocollo che permette agli sviluppatori di proporre nuove funzionalità e soluzioni al protocollo Ethereum . Il Proto-danksharding prende il nome da due ricercatori di Ethereum, Proto Lambda e Dankrad Feist.   

Per comprendere l'EIP-4844, è necessario prima capire cos'è lo sharding . In parole povere, è un modo per partizionare i database in altri più piccoli che gestiscono segmenti di dati specifici, migliorando così l'efficienza e le prestazioni di questi database. 

Quando applicato alla blockchain — e in particolare a Ethereum — lo sharding assume alcune caratteristiche uniche. Ethereum prevede di implementare un tipo di sharding, chiamato danksharding, che contribuirà a ridurre i costi delle transazioni e ad aumentare il throughput. Etichettato come il "killer della scalabilità", si prevede che il danksharding aumenti le TPS di Ethereum a circa 100.000. 

In confronto, il livello base di Ethereum elabora circa 15 TPS e i suoi rollup Layer 2 elaborano al momento (Q1 2023) circa 100 TPS. Anche se questi numeri sono stime approssimative, l'effetto del danksharding è chiaro: permetterà a Ethereum di aumentare la scalabilità di un ordine di grandezza.

Alcune delle principali differenze tra il danksharding e le precedenti proposte di sharding di Ethereum e non, è che il danksharding cercherà di fornire più spazio per i blob di dati, piuttosto che per le transazioni (descriveremo a breve i dettagli). 

Un'altra innovazione del danksharding è il cosiddetto merged fee market (mercato unificato delle commissioni), in cui un solo proponente sceglie le transazioni per tutti gli shard, invece di avere un proprio proponente per ogni shard. 

Per far funzionare questo mercato unificato delle commissioni e per alleviare il problema del valore massimo estraibile (MEV), verrà implementato anche un metodo chiamato separazione proponente/costruttore. Un proponente è un validatore del protocollo Ethereum (chiamato miner prima del Merge di Ethereum) che sceglie quali transazioni includere nel blocco successivo.  

L'EIP-4844 (proto-danksharding) è la fase che precede il danksharding completo e aumenterà le TPS a circa 1.000. Soprattutto, l'EIP-4844 introdurrà un nuovo tipo di transazione che accetta "blob" di dati, un elemento importante per rendere possibile il danksharding completo. L'attuazione dell'EIP-4844 è prevista per la seconda metà del 2023, anche se potrebbero esserci dei ritardi.

Come funziona l'EIP-4844?

L'EIP-4844 introdurrà un nuovo tipo di transazione chiamato transazioni tramite blob, che sono come le transazioni normali ma con l'aggiunta di pezzi di informazione noti come oggetti binari di grandi dimensioni o "blob". 

Ben Edgington, collaboratore su Ethereum, riassume l'EIP-4844 con questo gioco di parole: "EIP-4844 bolts blobs onto blocks" (EIP-4844 avvita i blob sui blocchi). Descrive sinteticamente come le transazioni con trasporto tramite blob comportino "blob" collegati ai blocchi, il che aumenta la quantità di dati che i blocchi con trasporto tramite blob possono gestire. 

Tutto questo può portare una certa confusione, in quanto questa soluzione sembra simile all'aumento delle dimensioni dei blocchi - una contraddizione rispetto alla posizione di Ethereum nei confronti dei blocchi arbitrariamente grandi, che richiederebbero una maggiore potenza di calcolo e potrebbero quindi portare a una centralizzazione. 

Tuttavia, ci sono alcune differenze fondamentali tra blockspace e blobspace.

Blockspace

Blobspace

Visto da tutti i nodi

Sì

Sì

Longevità

Per sempre

Settimane

Visibilità EVM

Sì

No

Archiviazione

Client di Esecuzione

Client di Consenso

Dimensioni

Target massimo ~940 KB

Target iniziale 256 KB

Costo

Costoso (16 gas/byte)

Super economico

Blob: costi di archiviazione limitati e nessun costo di esecuzione, ma ogni nodo sostiene un costo di banda. Fonte: Ben Edgington

I blob sono di grandi dimensioni ma, a differenza dei blocchi che sono memorizzati per sempre e visibili all'Ethereum Virtual Machine (EVM), i blob sono disponibili solo per un breve periodo di tempo e non sono visibili alla EVM. Inoltre, i blob risiedono sul livello di consenso di Ethereum invece che sul livello di esecuzione molto pesante dal punto di vista computazionale. Infine, il blobspace è molto più economico del blockspace. 

Oltre all'introduzione delle transazioni per il trasporto di blob, l'EIP-4844 implementerà anche la logica del livello di esecuzione, le regole di verifica, le commissioni di mercato multidimensionali e in futuro altre modifiche del sistema necessarie per il danksharding completo.

Una cosa da notare è che anche se l'EIP-4844 implementerà la maggior parte della logica del danksharding completo, non implementerà nessuno sharding vero e proprio. Tuttavia, oltre a portare Ethereum un passo più vicino a raggiungere i livelli di costo e di throughput necessari per un'adozione di massa, l'EIP-4844 può ancora offrire alcuni vantaggi in termini di scalabilità e di riduzione dei costi.     

Quali sono i vantaggi dell'EIP-4844 per gli utenti?

L'EIP-4844 è un aggiornamento del protocollo che fa parte della roadmap di Ethereum incentrata sui rollup. I preparativi per l'implementazione dell'EIP-4844 procedono rapidamente, con alcune reti di sviluppo già in funzione e le specifiche per l'aggiornamento quasi finalizzate. 

Dopo l'implementazione dell'EIP-4844, gli utenti vedranno notevoli miglioramenti, soprattutto sotto forma di transazioni più veloci e commissioni più basse. Il successo dell'implementazione dell'EIP-4844 renderà Ethereum più competitivo nel'ecosistema crypto .

Alcuni utenti potrebbero chiedersi cosa fare se vogliono accedere a vecchi blob di dati che sono stati cancellati. Come spiegato in precedenza, i blob risiedono sul livello del consenso di Ethereum, il cui scopo è fornire una bacheca altamente sicura in tempo reale per l'archiviazione a lungo termine di altri protocolli. Quindi, anche se i blob vengono cancellati dopo settimane, i loro dati dovrebbero essere ancora disponibili nell'archivio a lungo termine di altri protocolli.

In chiusura

L'EIP-4844 è un aggiornamento del protocollo Ethereum molto complicato che fa parte di un percorso più ampio ed è collegato ad altri aggiornamenti del sistema, come la separazione tra proponente e costruttore (PBS) e l'adeguamento delle commissioni blob tramite l'EIP-1559.

Anche se comprendere l'EIP-4844 preparerà meglio gli utenti medi ai cambiamenti in arrivo, è opportuno notare che la maggior parte di questi cambiamenti avverrà sotto forma di costi inferiori e transazioni più veloci.

Il protocollo Ethereum è in continua evoluzione e miglioramento. L'EIP-4844 è uno degli aggiornamenti critici del prossimo futuro, destinato a migliorare le capacità della rete. Il successo dell'implementazione dell'EIP-4844 renderà Ethereum altamente competitivo come rete di transazioni globale.

Letture consigliate

Disclaimer e Avvertenza sui rischi:Questo contenuto viene presentato "così com'è" solo a scopo informativo ed educativo, senza alcuna dichiarazione o garanzia di alcun tipo. Non deve essere interpretato come una consulenza finanziaria, né intende raccomandare l'acquisto di alcun prodotto o servizio specifico. Per ulteriori dettagli si prega di leggere il nostro disclaimer completo qui.I prezzi degli asset digitali possono essere volatili. Il valore del tuo investimento potrebbe diminuire o aumentare e potresti non recuperare l'importo investito. L'utente è l'unico responsabile per le proprie decisioni d'investimento e Binance Academy non è responsabile per eventuali perdite. Non è una consulenza finanziaria. Per ulteriori informazioni, fai riferimento ai nostri Termini di utilizzo e all'Avvertenza sui rischi.