Cos'è l'autenticazione a due fattori (2FA)?
Home
Articoli
Cos'è l'autenticazione a due fattori (2FA)?

Cos'è l'autenticazione a due fattori (2FA)?

Principiante
Pubblicato Sep 18, 2023Aggiornato Nov 23, 2023
9m

TL;DR

  • L'autenticazione a due fattori (2FA) √® un meccanismo di sicurezza che richiede agli utenti di fornire due forme distinte di verifica prima di ottenere l'accesso a un account o a un sistema.

  • In genere, questi fattori coinvolgono qualcosa che l'utente conosce (una password) e qualcosa che l'utente possiede (un codice monouso generato dal suo smartphone), aggiungendo un ulteriore livello di protezione contro gli accessi non autorizzati.

  • I tipi di 2FA includono codici basati su SMS, app di autenticazione, hardware token (YubiKey), biometria (come impronte digitali o riconoscimento facciale) e codici basati su email.

  • La 2FA √® particolarmente importante per la protezione dei tuoi conti finanziari e di investimento, compresi quelli associati alle criptovalute.

Introduzione  

L'importanza di una solida sicurezza online non pu√≤ essere sopravvalutata al giorno d'oggi, visto che le nostre vite sono sempre pi√Ļ intrecciate con l'ecosistema online. Condividiamo costantemente i nostri dati sensibili, come indirizzi, numeri di telefono, dati identificativi, dati delle carte di credito su numerose piattaforme online.

Tuttavia, la nostra principale linea di difesa √® generalmente costituita da un nome utente e da una password, che si √® dimostrata pi√Ļ volte vulnerabile ai tentativi di hacking e alle violazioni dei dati. √ą qui che l'autenticazione a due fattori (2FA) emerge come una formidabile protezione contro questi pericoli.

L'autenticazione a due fattori (2FA) è una misura di sicurezza fondamentale che va oltre il tradizionale modello di password e introduce un ulteriore livello di sicurezza: una seconda barriera che rafforza le mura che proteggono la tua presenza online. 

In sostanza, la 2FA è lo scudo che separa la nostra presenza online e i potenziali malintenzionati che cercano di sfruttarla. 

Cos'è l'autenticazione 2FA?

La 2FA √® un meccanismo di sicurezza a pi√Ļ livelli progettato per verificare l'identit√† di un utente prima di concedere l'accesso a un sistema. A differenza della tradizionale combinazione di nome utente e password, la 2FA aggiunge un ulteriore livello di protezione richiedendo agli utenti di fornire due forme distinte di identificazione:

1. Qualcosa che conosci

Si tratta in genere della tua password, un segreto che solo tu dovresti conoscere. Serve come prima linea di difesa, un guardiano per la tua identità digitale.

2. Qualcosa che possiedi

Il secondo fattore introduce un elemento esterno che solo l'utente legittimo possiede. Può trattarsi di un dispositivo fisico (uno smartphone o un hardware token come YubiKey, token RSA SecurID e Titan Security Key), di un codice monouso generato da un'app di autenticazione o anche di dati biometrici (come le impronte digitali o il riconoscimento del volto).

La magia della 2FA sta nella combinazione di questi due fattori, che creano una solida difesa contro gli accessi non autorizzati. Anche se un malintenzionato riuscisse a ottenere la tua password, avrebbe comunque bisogno del secondo fattore per accedere. 

Questo duplice approccio alza notevolmente il livello di difesa per i potenziali aggressori, rendendo molto pi√Ļ difficile violare la tua sicurezza.

Perché hai bisogno dell'autenticazione 2FA?

Le password sono una forma di autenticazione diffusa e di lunga data, ma presentano notevoli limiti. Possono essere vulnerabili a una serie di attacchi, tra cui quelli di forza bruta, in cui un aggressore prova sistematicamente varie combinazioni di password fino a ottenere l'accesso. 

Inoltre, gli utenti spesso utilizzano password deboli o facilmente indovinabili, compromettendo ulteriormente la loro sicurezza. L'aumento delle violazioni dei dati e la condivisione di password compromesse su pi√Ļ servizi online hanno reso le password meno sicure.¬†

Un caso recente riguarda l'hack ai danni dell'account X (ex Twitter) del cofondatore di Ethereum Vitalik Buterin, che ha pubblicato un link di phishing malevolo, con conseguente furto di quasi 700.000$ dai crypto wallet delle vittime.

Sebbene i dettagli dell'hack non siano stati resi noti, il fatto sottolinea l'importanza della sicurezza degli accessi. Pur non essendo immune agli attacchi, la 2FA rende molto pi√Ļ difficile l'accesso non autorizzato ai tuoi account.

Dove puoi usare l'autenticazione 2FA?

Le applicazioni della 2FA pi√Ļ comuni includono:

1. Account email 

I principali provider di posta elettronica come Gmail, Outlook e Yahoo offrono opzioni 2FA per proteggere la tua casella di posta elettronica da accessi non autorizzati.

2. Social media 

Piattaforme come Facebook, X (ex Twitter) e Instagram incoraggiano gli utenti ad attivare la 2FA per proteggere i loro profili.

3. Servizi finanziari

Le banche e gli istituti finanziari spesso implementano la 2FA per l'online banking, garantendo la sicurezza delle tue transazioni finanziarie.

4. E-commerce

I siti di shopping online come Amazon ed eBay offrono opzioni 2FA per salvaguardare le informazioni di pagamento.

5. Luoghi di lavoro e aziende

Molte aziende impongono l'uso della 2FA per proteggere i dati e gli account aziendali sensibili.

L'autenticazione 2FA √® diventata una funzione sempre pi√Ļ onnipresente e indispensabile, che migliora la sicurezza in un'ampia gamma di interazioni online.

I diversi tipi di 2FA e i loro pro e contro

Esistono vari tipi di autenticazione a due fattori (2FA), ciascuno con i propri vantaggi e potenziali svantaggi. 

1. 2FA basata su SMS

La 2FA basata su SMS prevede la ricezione di un codice monouso tramite messaggio di testo sul cellulare registrato dopo l'inserimento della password.

Il vantaggio di questo metodo √® che √® altamente accessibile, in quanto quasi tutti possiedono un cellulare in grado di ricevere messaggi di testo. √ą anche facile, perch√© non richiede hardware o applicazioni aggiuntive.

Tuttavua, è vulnerabile agli attacchi di SIM swapping, in cui qualcuno può compromettere il tuo numero di telefono e intercettare i tuoi messaggi SMS. Questo tipo di 2FA dipende anche dalle reti cellulari, in quanto la consegna degli SMS può subire ritardi o fallire in aree con scarsa copertura di rete. 

2. Applicazioni di autentificazione 2FA

Le app di autenticazione, come Google Authenticator e Authy, generano One-Time Password (OTP) a tempo senza bisogno di una connessione a Internet.

I vantaggi includono l'accesso offline, in quanto funzionano anche senza connessione a Internet, e il supporto multi-account, quindi una singola app pu√≤ generare OTP per pi√Ļ account.¬†

Tra gli svantaggi c'√® il requisito della configurazione, che potrebbe essere leggermente pi√Ļ complesso rispetto alla 2FA basata su SMS. Dipende anche dal dispositivo, perch√© √® necessario che l'applicazione sia presente sullo smartphone o su un altro dispositivo.¬†

3. Hardware Token 2FA

Gli hardware token sono dispositivi fisici che generano OTP. Tra i pi√Ļ diffusi ci sono YubiKey, i token RSA SecurID e Titan Security Key.¬†

Questi hardware token sono tipicamente compatti e portatili, simili a portachiavi o chiavette USB. Gli utenti devono portarli con sé per utilizzarli nell'autenticazione. 

I vantaggi sono che sono altamente sicuri, perché sono offline e immuni da attacchi online. Questi token hanno spesso una durata della batteria di diversi anni. 

I limiti sono che gli utenti devono acquistarli, il che comporta un costo iniziale. Inoltre, questi dispositivi potrebbero essere smarriti o danneggiati, obbligando gli utenti ad acquistarne uno di ricambio. 

4. Biometria 2FA

La 2FA biometrica utilizza caratteristiche fisiche uniche, come le impronte digitali e il riconoscimento facciale, per verificare l'identità.

I suoi vantaggi sono l'elevata precisione e la facilità d'uso, pratica per gli utenti che preferiscono non ricordare codici.

I potenziali svantaggi includono problemi di privacy, poiché i dati biometrici devono essere conservati in modo sicuro per evitare usi impropri. Anche i sistemi biometrici possono occasionalmente produrre errori. 

5. 2FA basata sull'email

La 2FA basata sull'email invia un codice monouso all'indirizzo email registrato. Questo metodo è familiare alla maggior parte degli utenti e non richiede applicazioni o dispositivi aggiuntivi. Tuttavia, è suscettibile alla manomissione dell'indirizzo email che potrebbe portare a una 2FA poco sicura. Anche la consegna delle email a volte subisce ritardi. 

Come scegliere il giusto tipo di 2FA?

La scelta del metodo 2FA deve tenere conto di fattori quali il livello di sicurezza richiesto, la comodità dell'utente e il caso d'uso specifico.

Per le situazioni ad alta sicurezza, come i conti finanziari o i conti su un exchange crypto, possono essere preferiti gli hardware token o le app di autenticazione. 

Nei casi in cui l'accessibilit√† √® fondamentale, la 2FA basata su SMS o email potrebbe essere pi√Ļ adatta. La biometria √® eccellente per i dispositivi con sensori integrati, ma la privacy e la protezione dei dati devono essere prioritarie.

Guida passo-passo per impostare la 2FA

Di seguito illustreremo i passaggi essenziali per impostare l'Autenticazione a due fattori (2FA) su varie piattaforme. I passaggi possono variare a seconda della piattaforma, ma in genere seguono la stessa logica. 

1. Scegli il metodo 2FA

A seconda della piattaforma e delle tue preferenze, scegli il metodo 2FA pi√Ļ adatto a te, che sia basato su SMS, app di autenticazione, hardware token o altro. Se decidi di utilizzare un'app di autenticazione o un hardware token, dovrai prima acquistarli e installarli.¬†

2. Abilita la 2FA nelle impostazioni dell'account

Accedi alla piattaforma o al servizio per cui vuoi attivare la 2FA e visita le impostazioni dell'account o di sicurezza. Individua l'opzione Autenticazione a due fattori e attivarla.  

3. Scegli un metodo di backup

Molte piattaforme offrono metodi di backup nel caso in cui dovessi perdere l'accesso al metodo 2FA principale. Puoi scegliere il metodo di backup che preferisci, come codici di backup o app di autenticazione secondarie, se disponibili.

4. Segui le istruzioni di impostazione per verificare la configurazione

Segui le istruzioni di configurazione del metodo 2FA scelto. Di solito si tratta di scansionare un codice QR con un'app di autenticazione, collegare il tuo numero di telefono per una 2FA basata su SMS o registrare un hardware token. Completa il processo di configurazione inserendo il codice di verifica fornito dal metodo 2FA scelto.

5. Annota i codici di backup

Se ricevi dei codici di backup, conservali in un luogo sicuro e accessibile, preferibilmente offline. Puoi stamparli o scriverli e conservarli in un cassetto chiuso a chiave, oppure archiviarli in modo sicuro con un gestore di password. Questi codici possono essere utilizzati se perdi l'accesso al metodo 2FA principale.

Una volta impostata la 2FA, √® fondamentale utilizzarla in modo efficace, evitando gli errori pi√Ļ comuni e assicurandosi che i codici di backup siano sicuri.

Suggerimenti per un uso efficace della 2FA

L'impostazione della 2FA è solo l'inizio per tenere al sicuro i tuoi account. Devi seguire le migliori pratiche durante il loro utilizzo. 

Alcuni esempi includono aggiornare regolarmente la tua app di autenticazione, attivare la 2FA su tutti gli account idonei per evitare minacce alla sicurezza degli altri account online e usare password forti e uniche. 

√ą inoltre necessario rimanere cauti nei confronti di potenziali insidie o errori. Per esempio, non condividere mai i tuoi OTP con nessuno, stai attento alle truffe di phishing e verifica sempre l'autenticit√† delle richieste che ricevi.¬†

In caso di smarrimento di un dispositivo utilizzato per la 2FA, revoca immediatamente l'accesso e aggiorna le impostazioni della 2FA su tutti gli account. 

In chiusura 

L'aspetto pi√Ļ importante di questo articolo √® che la 2FA non √® un'opzione, ma una necessit√†.¬†

La continua diffusione di violazioni della sicurezza e le conseguenti perdite a cui assistiamo quotidianamente evidenziano quanto è importante adottare l'Autenticazione a due fattori (2FA) per i tuoi account. Ciò diventa particolarmente cruciale per la protezione dei tuoi conti finanziari e di investimento, compresi quelli associati alle criptovalute.

Quindi, mettiti al computer, prendi il telefono o acquista un hardware token e imposta subito la tua 2FA. √ą un potere che ti d√† il controllo sulla tua sicurezza digitale e protegge i tuoi preziosi asset.¬†

Se hai già impostato la 2FA, ricorda che la sicurezza online è un processo dinamico. Continueranno a emergere nuove tecnologie e nuovi attacchi. Per essere al sicuro è necessario rimanere informati e vigili. 

Letture consigliate

Disclaimer e Avvertenza sui rischi: Questo contenuto viene presentato "così com'è" solo a scopo informativo ed educativo, senza alcuna dichiarazione o garanzia di alcun tipo. Non deve essere interpretato come una consulenza finanziaria, legale o professionale di altro tipo, né intende raccomandare l'acquisto di alcun prodotto o servizio specifico. L'utente è tenuto a rivolgersi a consulenti professionali appropriati. Nel caso in cui l'articolo sia stato redatto da un collaboratore terzo, si prega di notare che le opinioni espresse appartengono al collaboratore terzo e non riflettono necessariamente quelle di Binance Academy. Si prega di leggere la nostra esclusione di responsabilità completa qui per ulteriori dettagli. I prezzi degli asset digitali possono essere volatili. Il valore del tuo investimento può scendere o salire e potresti non recuperare l'importo investito. L'utente è l'unico responsabile delle proprie decisioni di investimento e Binance Academy non è responsabile di eventuali perdite subite. Questo materiale non deve essere interpretato come consulenza finanziaria, legale o professionale. Per ulteriori informazioni, consulta i nostri Termini di utilizzo e l'Avvertenza sui rischi.