Cos'è Ethereum Name Service (ENS)?
Indice dei contenuti
Introduzione
Cos'è Ethereum Name Service?
Come funziona Ethereum Name Service?
Cosa puoi fare con ENS?
Come ottenere il proprio dominio ENS?
Quanto costa ottenere un dominio ENS?
Come fare claim dell'airdrop di Ethereum Name Service?
In chiusura
Cos'è Ethereum Name Service (ENS)?
HomeArticoli
Cos'è Ethereum Name Service (ENS)?

Cos'è Ethereum Name Service (ENS)?

Principiante
Pubblicato Nov 25, 2021Aggiornato Jan 18, 2022
6m

TL;DR

Ethereum Name Service (ENS) è un servizio di denominazione per indirizzi wallet, hash e altri identificatori leggibili da un computer. Trasforma stringhe di dati difficili da leggere in indirizzi facilmente leggibili. Funziona in modo simile a un DNS (Domain Name System) utilizzato per i siti Web.

Inizialmente, ENS ha messo all'asta (seguendo il formato Vickrey), per gli utenti interessati, vari domini popolari che avevano sei, cinque, quattro e tre lettere all'interno del nome del dominio. Ogni nome è .eth e può essere collegato a più indirizzi crypto, hash e ad altre informazioni.

Ora puoi acquistare facilmente questi domini senza partecipare ad un'asta e noleggiarli per un anno. I prezzi dipendono dalla lunghezza del nome che si desidera noleggiare. Inoltre, se possedevi un dominio ENS alla data del 31 ottobre 2021, hai diritto a un airdrop del token di governance $ENS. Hai tempo fino al 4 maggio 2021 per farne il claim.


Introduzione

Una delle maggiori sfide all'interno dell'ecosistema blockchain è migliorarne il suo utilizzo e l'accessibilità. Se guardiamo ai pagamenti tramite Ethereum (ETH) o Bitcoin (BTC), i nuovi utenti ma anche gli esperti possono trovare poco pratico e confusionario, l'utilizzo di indirizzi molto lunghi per definire un wallet. Le stringhe di numeri esadecimali sono semplici da leggere per un computer ma meno intuitive per gli esseri umani. Ethereum Name Service (ENS) risolve il problema consentendo a chiunque di creare semplici indirizzi come quelli di un sito Web, più facili da ricordare e utilizzare.


Cos'è Ethereum Name Service?

Ethereum Name Service (ENS) è un progetto basato su Ethereum lanciato il 4 maggio 2017 da Alex Van de Sande e Nick Johnson della Ethereum Foundation. Il progetto consente agli utenti di visualizzare i lunghi indirizzi pubblici di Ethereum in una forma testuale semplificata. In questo modo è più facile condividere, utilizzare e ricordare gli indirizzi e anche altre informazioni. Trasformare dei numeri leggibili facilmente da un pc come 0xab5801a7d398351b8be11c439e05c5b3259aec9b in alternative più facili per noi essere umani, è una passo importante per migliorare l'adozione globale della blockchain.
ENS non si limita solo agli indirizzi wallet. Può essere utilizzato per rappresentare ID di transazioni, hash e metadati, tutti comunemente presenti nel mondo delle criptovalute. Potresti avere già familiarità con il Domain Name System (DNS), un sistema di denominazione che funziona come una grande rubrica per Internet. Il DNS ptende indirizzi IP difficili da ricordare e li collega a un URL facile da usare come https://academy.binance.com. In pratica, ENS è il DNS della rete Ethereum.
ENS ha lanciato un suo token di governance come parte della transizione verso un'organizzazione autonoma decentralizzata (DAO). Visto il grande aumento di prezzo del token, il progetto ha generato molto hype e interesse.


Come funziona Ethereum Name Service?

Un nome di dominio ENS utilizza dei token non fungibili  del tipo ERC-721 per rappresentare un indirizzo univoco. Puoi scambiare un dominio trasferendo o vendendo l'NFT a un altro utente. Gli indirizzi wallet e altre informazioni sono legati a ciascun token, gestibile dal proprietario. Un dominio di primo livello del tipo .eth è di proprietà di uno smart contract chiamato registrar che controlla la creazione dei sottodomini. Se vuoi creare BinanceAcademy.eth, è necessario interagire con il registrar .eth.
Per acquistare il nome di un dominio Ethereum, puoi verificarne la disponibilità e noleggiarlo annualmente. Tuttavia, i nomi più popolari sono stati messi all'asta. Il miglior offerente che ha vinto il dominio potrebbe quindi associare a tale dominio degli indirizzi, creare sottodomini e prestare o vendere il proprio dominio. Ad esempio, se possedessi BinanceAcademy.eth, potresti anche creare gratuitamente learn.BinanceAcademy.eth.


Cosa puoi fare con ENS?

Se durante l'invio di alcune criptovalute sei sempre confuso tra i vari indirizzi, avrai già colto lo scopo di un ENS. ENS consente agli utenti di trasformare i numeri lunghi in parole facili da ricordare, come se salvassi il numero di telefono di un amico sotto il suo nome. Ciò crea un'esperienza utente semplificata con meno possibilità di errore.

Un proprietario di un dominio ENS può anche creare dei sottodomini a cui assegnare altri dati. Non sempre deve essere un indirizzo di un wallet. Puoi usarlo per indirizzare verso uno smart contract, a una transazione o verso dei metadati.


Come ottenere il proprio dominio ENS?

Attualmente, ottenere un dominio ENS è semplice, basta controllarne la disponibilità su https://app.ens.domains/ e registrarlo. Diamo un'occhiata a un esempio, per capire come iniziare il processo. Innanzitutto, vai su https://app.ens.domains/, collega il tuo wallet e digita il nome del dominio che ti interessa.


Ora ne vedrai la disponibilità. Nel nostro caso, BinanceAcademy può essere registrato.


Dopo aver cliccato sul nome, vedrai le istruzioni per la registrazione del dominio ENS. Puoi scegliere il periodo di registrazione (noleggio) e visualizzare anche una stima delle commissioni. Con ether (ETH) nel tuo wallet, puoi seguire i tre passaggi mostrati e richiedere la registrazione dell'indirizzo.


All'inizio ENS aveva messo in vendita all'asta in stile Vickrey, i nomi dei domini più popolari a sei, cinque, quattro e tre lettere. Uno smart contract ha eseguito l'intero processo in cinque giorni. Chiunque poteva partecipare all'asta pubblica e tentare di acquistare lo stesso dominio. Ciascun interessato hai inviato, nei primi tre giorni dell'asta, una transazione contenente la propria offerta massima.

L'asta è poi entrata nella fase di rivelazione (reveal phase). Ognuno ha rivelato la propria offerta o se non l'avesse fatto avrebbe perso gli ETH bloccati, e il vincitore ha poi pagato un importo pari alla seconda offerta più alta. Tutte le altre offerte rivelate, hanno poi ricevuto un rimborso.


Quanto costa ottenere un dominio ENS?

Ci sono due possibili parti che costituiscono il costo di un dominio ENS: costi d'asta e costi di noleggio. Il prezzo di un dominio ENS in asta dipendeva dalla popolarità del nome. Nomi riconoscibili come God, Car o ETH, avevano prezzi più alti e parole brevi costituite da tre lettere, erano in genere le più costose. Di seguito sono riportati alcuni esempi dei prezzi pagati per i vari domini.


Una volta che possiedi un dominio ENS, dovrai pagare un costo di rinnovo annuale in ETH. Le commissioni sono espresse in dollari ma convertite utilizzando un tasso di cambio ETH/USD fornito dall'oracolo Chainlink . Il costo di rinnovo annuale è di 5$ all'anno per i nomi con cinque o più caratteri, ma diventa più costoso se possiedi un dominio con meno lettere.


Come fare claim dell'airdrop di Ethereum Name Service?

Chiunque possedesse un indirizzo .eth durante lo snapshot del 31 ottobre 2021, ha diritto a ricevere $ENS token. Puoi fare claim in pochi semplici passaggi. Hai tempo fino al 4 maggio 2022 per richiedere i tuoi token prima che vengano bruciati.

1. Per prima cosa, vai su ENS Airdrop e collega il tuo wallet con il pulsante [Connect] o [Connect wallet].


2. Scegli il wallet con cui desideri connetterti, come MetaMask, WalletConnect o un altro provider.


3. Clicca su [Get started] per continuare.


4. Ora vedrai l'opzione [Start your claim process] insieme all'importo che hai diritto a ricevere.

5. Assicurati di leggere i materiali informativi riguardanti $ENS, seguiti poi dalla Constitution, che dovrai firmare usando il tuo wallet.

6. Ora puoi scegliere di delegare il potere di voto dei tuoi token a te stesso o a un altro utente.

7. Infine, controlla l'importo di cui stai facendo claim e il tuo delegato prima di fare clic su [Claim] e pagare una commissione sul gas per sbloccare i tuoi token.


In chiusura

Nel mondo delle reti decentralizzate, ENS è un passo avanti nella creazione di diverse modalità di interazione facilmente accessibili con la blockchain. Proprio come non utilizziamo più gli indirizzi IP per navigare sul Web, potremmo vedere la diffusione dei nomi ENS, per via della loro utilità e popolarità. Subito dopo l'annuncio dell'airdrop, il progetto ha guadagnato molto interesse all'interno dell'ecosistema crypto.