Cos'è Algorand (ALGO)?
Indice
Introduzione
Cos'è Algorand?
Cos'è la Algorand Foundation?
Come funziona Algorand?
Cos'è ALGO?
Quali sono le applicazioni di ALGO?
Come acquistare ALGO su Binance
Come vendere ALGO su Binance
Conclusione
Cos'è Algorand (ALGO)?
HomeArticoli
Cos'è Algorand (ALGO)?

Cos'è Algorand (ALGO)?

Intermedio
Published Jan 25, 2022Updated Mar 23, 2022
7m

TL;DR

Algorand è stata fondata nel 2017 prima di lanciare la sua mainnet e il token ALGO nel giugno 2019. La blockchain si occupa dei comuni problemi legati alla scalabilità e al meccanismo di consenso, comuni nelle blockchain di prima e seconda generazione. La caratteristica principale di Algorand è il suo protocollo di consenso Pure Proof of Stake che seleziona casualmente i validatori in maniera ponderata rispetto ai loro ALGO in staking.

Gli utenti che mettono in staking ALGO hanno la possibilità di essere selezionati per proporre e validare un nuovo blocco, che viene poi verificato da un committee selezionato in modo casuale. Una volta aggiunto il blocco alla blockchain, tutte le transazioni vengono considerate confermate. Se il blocco non è considerato valido, un nuovo utente viene selezionato come validatore e il processo ricomincia.

La forza principale del sistema è la decentralizzazione dell'autorità, in quanto ogni singolo staker ha la possibilità di essere un validatore. Oltre al consenso, ALGO viene utilizzato anche per le commissioni sulle transazioni di rete e per guadagnare le ricompense di blocco. Se desideri acquistare o vendere ALGO, puoi farlo facilmente tramite la funzione di conversione o l'exchange di Binance.


Introduzione

Algorand è una blockchain abbastanza nuova, incentrata sul miglioramento della scalabilità senza sacrificare la decentralizzazione. Questo problema è comune a molte delle blockchain di prima e seconda generazione, come Bitcoin ed Ethereum. Per raggiungere questo obiettivo, Algorand ha sviluppato forse la sua caratteristica più notevole: il meccanismo di consenso Pure Proof of Stake (PPoS). Insieme allo staking passivo, entrambe queste funzionalità hanno reso Algorand un grande progetto per capitalizzazione di mercato, popolare tra gli utenti in cerca di ricompense.


Cos'è Algorand?

Algorand è una rete blockchain e un progetto fondato nel 2017 dal Professore Silvio Micali, un informatico del MIT. La rete mainnet è stata lanciata nel giugno 2019 insieme alla sua criptovaluta nativa, ALGO. Come accennato, la blockchain si concentra su una migliore scalabilità e supporta anche gli smart contract. La rete Algorand è una blockchain pubblica, decentralizzata, Pure Proof of Stake con supporto per blockchain di livello 1 personalizzate. Queste caratteristiche possono essere utilizzate per creare blockchain su misura, per usi specifici. Il progetto dichiara che la sua tecnologia è particolarmente utile per i servizi finanziari, la finanza decentralizzata (DeFi), il fintech e le istituzioni.


Cos'è la Algorand Foundation?

La Algorand Foundation è un'organizzazione senza scopo di lucro lanciata nel 2019 che finanzia e sviluppa la rete Algorand. Inoltre, svolge importanti attività per la comunità, la ricerca e la governance della blockchain. 

Ad esempio, la Fondazione ha istruito gli sviluppatori nelle università e supportato i progetti Algorand nel suo ecosistema tramite accelerator program. Tuttavia, il lavoro di sviluppo tecnico viene svolto dalla società privata Algorand Inc. La Algorand Foundation è anche un grande detentore di ALGO, che utilizza tale token per finanziare le sue attività.


Come funziona Algorand?

La chiave della scalabilità di Algorand deriva dal suo meccanismo di consenso Pure Proof of Stake. Questo protocollo consente di elaborare rapidamente molte transazioni senza sacrificare la decentralizzazione. Le blockchain Proof of Stake (PoS) sono scalabili ma spesso al costo di un numero ridotto di validatori che hanno grandi importi in staking e dominano l'approvazione dei blocchi. La Proof of Work (PoW) ha lo stesso problema, in quanto grandi mining pool vincono quasi sempre la gara per creare nuovi blocchi.

Al contrario, il meccanismo di consenso PPoS di Algorand sceglie in modo casuale i validatori e i proponenti dei blocchi tra chiunque abbia sviluppato e generato una chiave di partecipazione (participation key). La possibilità di essere scelti è direttamente correlata alla proporzione in stake messa dal partecipante rispetto all'importo complessivo in staking. 

Naturalmente, chi detiene una piccola quantità avrà minori possibilità di essere selezionato rispetto a un titolare di grosse somme. Ma a differenza delle blockchain PoS, Algorand non richiede uno stake minimo, fattore che di solito rappresenta una barriera d'ingresso significativa per l'utente medio. Visto che ogni staker che gestisce un nodo è un possibile validatore, la sicurezza della rete è più decentralizzata rispetto a un set scelto di validatori, come nella Delegated Proof of Stake (DPoS).

Fase di proposta

Una volta che gli utenti hanno messo in staking e generato la loro chiave di partecipazione, diventano nodi di partecipazione. La comunicazione tra questi nodi avviene attraverso i nodi dell'Algorand relay. La fase di proposta del blocco seleziona quindi più proposte di blocco utilizzando una funzione casuale verificabile (VRF), considerando la proporzione in stake di ciascun validatore. Una volta scelti i proponenti di blocco, la loro identità viene mantenuta segreta fino a quando non viene proposto il nuovo blocco. Ciò migliora la sicurezza della rete in quanto i malintenzionati non possono colpire il validatore scelto. Tuttavia, un proponente può far vedere il proprio VRF output insieme al blocco proposto per dimostrare la propria legittimità.

Soft vote stage

Dopo l'invio di un blocco, i nodi di partecipazione vengono selezionati in modo casuale per partecipare al soft vote committee. Questa fase filtra le proposte, in modo che solo un candidato possa aggiungere il blocco alla blockchain. Il potere di voto nel soft committee è proporzionale all'importo che ogni nodo ha messo in staking e i voti vengono utilizzati per selezionare un blocco proposto con l'hash VRF più basso. Ciò significa che sarà impossibile attaccare preventivamente il proponente di un blocco, poiché l'hash VRF più basso è un valore impossibile da prevedere.

Fase di certificazione del voto

Dopo, viene creato un nuovo committee per verificare la presenza di double spending e l'integrità delle transazioni nel blocco selezionato nella fase del soft vote. Se il comitato ritiene valido il lavoro, il blocco viene aggiunto. In caso contrario, il blocco viene rifiutato, la blockchain entra in recovery mode e viene selezionato un nuovo blocco. Non ci sono penalità di slashing per il leader che propone un blocco errato, questa decisione rende in parte controverso il meccanismo di consenso PPoS. La possibilità di un fork con Algorand è estremamente rara, poiché solo una proposta di blocco alla volta raggiunge la fase di certificazione. Quindi una volta aggiunto il blocco, tutte le transazioni vengono trattate come definitive.


Cos'è ALGO?

ALGO è la moneta nativa di Algorand e ha un'offerta totale massima di 10 miliardi di monete da distribuire entro il 2030. I nuovi ALGO, per ciascun nuovo blocco creato, vengono inviati a wallet specifici con ALGO holding. Devi detenere almeno 1 ALGO in un wallet non custodial per ricevere queste ricompense in ALGO. Questa ricompensa può generare un APY di circa il 5-8% per i possessori di ALGO ed è distribuita approssimativamente ogni 10 minuti. Questo meccanismo rende la moneta ALGO una delle criptovalute più semplici con cui generare un reddito passivo, visto che puoi "mettere in staking in modo passivo" il token.


Quali sono le applicazioni di ALGO?

Come molte altre monete native, ALGO ha tre casi d'uso principali:

1. ALGO può essere utilizzato per pagare le commissioni di transazione su rete Algorand. Rispetto a reti come Ethereum (ETH) e Bitcoin (BTC), Algorand ha commissioni minime. Al momento della stesura, marzo 2022, una transazione costa solo 0,0014$.

2. ALGO può essere messo in staking per avere la possibilità di essere selezionato come proponente di un blocco o validatore.

3. ALGO può essere detenuto in un wallet non-custodial per guadagnare delle ricompense per ogni blocco che viene aggiunto con successo alla blockchain.
Il terzo utilizzo fornisce un grande incentivo per l'utente medio che investe in ALGO. Non è necessario utilizzare un'applicazione decentralizzata (DApp) per mettere in staking le tue monete o non è presente un periodo di blocco per iniziare a guadagnare. Tutto viene gestito automaticamente dagli smart contract. Algorand pubblica anche un elenco di progetti che adottano tale tecnologia blockchain, molti dei quali richiedono l'uso di ALGO.


Come acquistare ALGO su Binance

Puoi acquistare ALGO su Binance in soli due passaggi con una carta di credito o di debito. Se hai già un po' di crypto sul tuo conto, potresti essere in grado di scambiarla direttamente con ALGO, se si trova in una coppia con la moneta in tuo possesso. Per iniziare, diamo un'occhiata a come acquistare tramite una carta di credito o di debito.

Poiché ALGO non è acquistabile direttamente con fiat, dovrai acquistare un altro token in una coppia di trading con ALGO. BUSD è una buona opzione, poiché il suo prezzo è stabile. Più avanti in questa guida, puoi visualizzare un elenco completo delle coppie disponibili.

1. Accedi al tuo account Binance e seleziona [Compra Crypto] in alto a sinistra nella home page. Nel menu a discesa, seleziona [Carta di credito/debito].


2. Quindi, nel campo in alto, seleziona la valuta fiat con cui pagherai. Nel campo inferiore, scegli la criptovaluta desiderata. Assicurati che sia in coppia con ALGO per effettuare uno scambio diretto.

3. Clicca su [Continua] e accetta i termini e le condizioni se è la prima volta che acquisti con fiat.


4. Clicca su [Aggiungi nuova carta] o seleziona una carta già aggiunta nel tuo account, quindi segui le istruzioni per completare il pagamento.



5. Ora dovrai scambiare i tuoi BUSD per ALGO. Puoi farlo facilmente con la funzione [Convert] accessibile da [Trading].


6. Seleziona, nel campo in alto, la criptovaluta con cui vuoi effettuare la conversione e ALGO in basso. Se non è possibile visualizzare ALGO nel campo inferiore, non è una coppia di trading con la criptovaluta scelta. Fai clic su [Anteprima conversione] dopo aver inserito l'importo che vuoi scambiare.


7. Ora vedrai un'anteprima dell'importo di ALGO che riceverai con le istruzioni chiare su come procedere. Una volta effettuato lo scambio, ALGO sarà nel tuo wallet Spot.


8. Puoi anche fare trading in modalità Classica o Avanzata. Passando con il mouse sulla coppia attualmente visualizzata, è possibile cercare tutte le coppie ALGO disponibili.


Come vendere ALGO su Binance

1. Per vendere ALGO, è possibile utilizzare di nuovo la funzione Convert. Questa volta, seleziona ALGO nel campo in alto e in basso la criptovaluta che vuoi ottenere. Clicca su [Anteprima conversione] per controllare il tasso di cambio.


2. Una volta confermato l'importo che riceverai, segui le istruzioni fornite per finalizzare la tua operazione.


3. A questo punto è possibile effettuare la conversione in fiat utilizzando lo stesso processo purché la moneta con cui hai scambiato ALGO si trovi tra le coppie fiat.


Conclusione

Come altre blockchain alternative a Bitcoin ed Ethereum, Algorand si è concentrata molto sulla scalabilità e sulla decentralizzazione. Il suo meccanismo di consenso Pure Proof of Stake fornisce una soluzione unica tramite i VRF e molti trovano questa tecnologia blockchain affascinante per il suo successo nel decentralizzare l'autorità.