Cosa sono i token BRC-20?
Home
Articoli
Cosa sono i token BRC-20?

Cosa sono i token BRC-20?

Intermedio
Pubblicato Feb 23, 2024Aggiornato Apr 8, 2024
5m

Punti chiave

  • BRC-20 è uno standard sperimentale per token fungibili progettato specificamente per la blockchain di Bitcoin.

  • Sebbene altamente sperimentale, l'innovativo standard BRC-20 ha consentito la creazione di altcoin e asset tokenizzati sulla rete Bitcoin.

  • Questo articolo esplora cosa sono i token BRC-20, i loro vantaggi e limiti e il loro potenziale impatto sull'ecosistema Bitcoin.

Introduzione

Come una delle più recenti innovazioni all'interno dell'ecosistema Bitcoin, l'introduzione dei token BRC-20 ha aperto nuove possibilità e sfidato le percezioni tradizionali di ciò che Bitcoin può raggiungere. In questo articolo esploreremo cosa sono i token BRC-20, i loro pro e contro e il loro potenziale impatto sul più ampio panorama blockchain.

Cos'è lo standard di token BRC-20?

BRC-20 è uno standard sperimentale per token fungibili progettato specificamente per la blockchain di Bitcoin. I token fungibili sono intercambiabili, quindi ogni unità del token ha la stessa funzionalità e valore intrinseco. 

L'emergere di standard come BRC-20 introduce il concetto di tokenizzazione nella rete Bitcoin, estendendo le sue capacità oltre l'essere una valuta digitale decentralizzata. Puoi pensare a BRC-20 come a uno standard sperimentale per la creazione di altcoin sulla blockchain di Bitcoin.

Taproot e Ordinals

L'aggiornamento Taproot, che ha aumentato la capacità di archiviazione dati dei blocchi Bitcoin, ha svolto un ruolo cruciale nell'abilitazione del protocollo Ordinals e ha gettato le basi per i token BRC-20.

L'introduzione del protocollo Ordinals, implementato dall'ingegnere informatico Casey Rodarmor a gennaio 2023, ha reso possibile l'inscrizione di dati su satoshi (le unità più piccole di Bitcoin) individuali utilizzando la Teoria degli Ordinal.

Il sistema di numerazione e inscrizione del protocollo Ordinals ha consentito la creazione di token fungibili e non fungibili (NFT) sulla rete Bitcoin.

Come funzionano i token BRC-20

I token BRC-20, creati a marzo 2023 dall'analista blockchain conosciuto con lo pseudonimo Domo, utilizzano il meccanismo di ordinal inscription per la creazione e il trasferimento di token fungibili sulla blockchain di Bitcoin.

A differenza degli standard di token tradizionali come ERC-20 su Ethereum, i token BRC-20 non supportano gli smart contract e si affidano alle ordinal inscription per la loro funzionalità. Mentre i token ERC-20 vengono creati tramite codice smart contract, i token BRC-20 vengono creati iscrivendo file JSON su singoli satoshi.

Sebbene altamente sperimentale, la semplicità dello standard BRC-20, senza la necessità di complessi smart contract, consente una più facile tokenizzazione degli asset sulla rete Bitcoin.

Pro e contro dei token ERC-20

Pro

1. Semplicità: I token BRC-20 utilizzano un meccanismo di tokenizzazione semplificato, eliminando la necessità di intricati smart contract. Questa semplicità facilita la creazione e il trasferimento dei token, rendendoli accessibili a una base di utenti più ampia senza richiedere competenze tecniche specializzate.

2. Sicurezza della rete: Sfruttando le caratteristiche di sicurezza intrinseche della blockchain di Bitcoin, i token BRC-20 beneficiano della natura decentralizzata, delle tecnologie algoritmiche e del meccanismo di consenso proof-of-work, garantendo un elevato livello di sicurezza della rete.

3. Potenziale di crescita: Sebbene sia altamente sperimentale, sempre più progetti utilizzano lo standard BRC-20. L'ampia e diversificata base utenti della rete Bitcoin attira sviluppatori, investitori e utenti, favorendo un ulteriore sviluppo e innovazione.

Contro

1. Nessuna funzionalità smart contract: A differenza di altri standard di token come ERC-20, BRC-20, questo non supporta gli smart contract. Questa limitazione può portare a inefficienze e limitare le possibilità.

2. Dipendenza dalla blockchain di Bitcoin: BRC-20 dipende dalla blockchain di Bitcoin, ed è quindi limitato dai vincoli intrinseci della rete. Sfide come la scarsa scalabilità, le basse velocità di transazione e le commissioni di transazione più elevate diventano importanti, con un impatto sull'efficienza dei trasferimenti di token BRC-20.

3. Interoperabilità limitata: Progettato specificamente per l'ecosistema Bitcoin, BRC-20 deve affrontare sfide per quanto riguarda l'interoperabilità con i sistemi blockchain alternativi e i wallet crypto.

4. Utilità limitata: Progettato principalmente per la tokenizzazione di asset fungibili, BRC-20 è meno adatto per asset non fungibili o per l'implementazione di funzionalità token complesse.

5. Congestione della rete: I token BRC-20 e gli NFT Bitcoin spesso causano congestione sulla rete, portando a tempi di conferma più lenti e a commissioni di transazione più elevate.

Il futuro dei token BRC-20: opportunità e sfide

Sebbene lo standard sia ancora in fase sperimentale, la sua diffusione indica una crescita potenziale a medio e lungo termine. Il numero crescente di progetti che adottano i token BRC-20 evidenzia il loro potenziale per rimodellare la blockchain di Bitcoin con nuovi casi d'uso e prodotti innovativi.

Tuttavia, sfide come la congestione della rete, i problemi di scalabilità e l'assenza di funzionalità smart contract possono diventare ostacoli all'adozione diffusa di BRC-20. Per superare queste sfide, gli sviluppatori stanno esplorando l'uso di Layer 2 Bitcoin e altre soluzioni di scalabilità.

In chiusura

I token BRC-20 rappresentano un'esplorazione significativa nell'espansione delle funzionalità della blockchain di Bitcoin. Il protocollo Ordinals, insieme all'aggiornamento Taproot, ha aperto la strada ai token fungibili su Bitcoin, sfidando le narrative convenzionali che circondano le capacità della rete. Sebbene i token BRC-20 offrano semplicità, compatibilità e sicurezza, i loro limiti sottolineano la natura sperimentale di questo standard.

Letture consigliate

Disclaimer: Questo contenuto viene presentato "così com'è" solo a scopo informativo ed educativo, senza alcuna dichiarazione o garanzia di alcun tipo. Non deve essere interpretato come consulenza finanziaria, legale o professionale di altro tipo, né intende raccomandare l'acquisto di alcun prodotto o servizio specifico. L'utente è tenuto a rivolgersi a consulenti professionali appropriati. Nel caso in cui l'articolo sia stato redatto da un collaboratore terzo, si prega di notare che le opinioni espresse appartengono al collaboratore terzo e non riflettono necessariamente quelle di Binance Academy. Per ulteriori dettagli, si prega di leggere il nostro disclaimer completo qui. I prezzi degli asset digitali possono essere volatili. Il valore del tuo investimento può scendere o salire e potresti non recuperare l'importo investito. L'utente è l'unico responsabile delle proprie decisioni di investimento e Binance Academy non è responsabile per eventuali perdite subite. Questo materiale non deve essere interpretato come consulenza finanziaria, legale o professionale. Per maggiori informazioni, consulta i nostri Termini di utilizzo e l'Avvertenza sui rischi.