Cos'è Taproot e come beneficerà Bitcoin
Cos'è Taproot e come beneficerà Bitcoin
HomeArticoli

Cos'è Taproot e come beneficerà Bitcoin

Avanzato
Published Dec 2, 2020Updated Jan 25, 2021
5m

TL;DR

Insieme alle firme di Schnorr, Taproot è un aggiornamento tecnologico Bitcoin attesissimo sin dall'introduzione di SegWit. L'obiettivo di Taproot è cambiare il modo in cui gli script di Bitcoin operano per migliorarne privacy, scalabilità e sicurezza. Questo e molto altro sarà possibile combinando Taproot con un aggiornamento correlato, le firme di Schnorr.

Chiunque abbia familiarità con la comunità crypto sa che privacy, scalabilità e sicurezza sono le maggiori priorità. Anche se Bitcoin è la criptovaluta più popolare del mondo, tali questioni devono ancora essere affrontate. Taproot mira a fare esattamente questo.


Introduzione

Bitcoin ha avuto i suoi alti e bassi, ma ha dimostrato di essere il pilastro che regge in posizione l'universo crypto. A prescindere dagli incidenti nel corso degli anni, come l'hack ai danni di Mt. Gox o i celebri hard fork di Bitcoin, la comunità crypto ha continuato a sostenere Bitcoin.
Tuttavia, ci sono certi problemi che non possono essere ignorati – uno dei più grandi è la privacy. Bitcoin è una blockchain pubblica, chiunque può monitorare le transazioni che avvengono sul network. Per alcuni, questo è un grave problema.
È possibile incrementare il proprio anonimato attraverso tecniche come il coin mixing e i CoinJoin. Purtroppo, però, nessuna di queste rende Bitcoin una valuta privata. Anche se lo stesso vale per Taproot, potrebbe aiutare ad aumentare l'anonimato sul network. 

L'aggiornamento Taproot è considerato da molti un importante primo passo per risolvere la mancanza di privacy di Bitcoin e altre questioni correlate. Ma cos'è esattamente Taproot, e come andrà a beneficio di Bitcoin? Scopriamolo insieme.


Cos'è Taproot?

Taproot è un soft fork che migliora gli script di Bitcoin per aumentare la privacy e altri fattori relativi alle transazioni complesse. Le transazioni sul network di Bitcoin possono usare varie funzionalità che le rendono più complesse, tra cui emissioni a tempo, requisiti multi firma e altro.
Senza Taproot, chiunque può identificare transazioni che usano queste funzionalità complesse, che richiedono la creazione di molteplici transazioni. Tuttavia, l'aggiornamento Taproot consentirà di "nascondere" tutte le parti mobili di una transazione Bitcoin che include tali complessità. Quindi, anche se le transazioni adottano queste funzioni, appariranno come una singola transazione. Si tratta di una grande vittoria per i sostenitori della privacy in Bitcoin.

Infatti, Taproot permette di nascondere completamente l'esecuzione di un Bitcoin script. Per esempio, spendere Bitcoin usando Taproot può rendere indistinguibili una transazione in un canale del Lightning Network, una transazione peer-to-peer o uno smart contract sofisticato. Occorre sottolineare però che questo non cambia il fatto che i wallet del mittente iniziale e del destinatario finale saranno esposti.

La proposta Taproot è stata presentata inizialmente da Greg Maxwell, sviluppatore di Bitcoin Core, a gennaio 2018. A ottobre 2020, Taproot è stato integrato nella libreria di Bitcoin Core dopo una pull request da parte di Pieter Wuille. Per implementare completamente l'aggiornamento, gli operatori di nodi devono adottare le nuove regole di consenso di Taproot. A seconda di questa dinamica, l'attivazione potrebbe richiedere mesi.

Si prevede che Taproot verrà implementato insieme a un altro aggiornamento, le firme di Schnorr. Questo non solo rende possibile l'integrazione di Taproot, ma consente anche una funzionalità attesissima chiamata aggregazione delle firme.


Cosa sono le firme di Schnorr?

Le firme di Schnorr sono uno schema di firme crittografico sviluppato da Claus Schnorr, un matematico e crittografo tedesco. Questo algoritmo è rimasto protetto da un brevetto per molti anni, ma nel 2008 è ufficialmente scaduto. Tra i diversi vantaggi che introducono, le firme di Schnorr sono note soprattutto per la loro semplicità ed efficienza nel generare firme brevi.
Lo schema di firme adottato da Satoshi Nakamoto (il creatore di Bitcoin) è l'Elliptic Curve Digital Signature Algorithm (ECDSA). La scelta dell'ECDSA invece dell'algoritmo di Schnorr è dovuta al fatto che il primo era già ampiamente utilizzato, ben conosciuto, sicuro, compatto e open-source

Tuttavia, lo sviluppo dello Schnorr Digital Signature Scheme (SDSS) potrebbe essere il punto di partenza per una nuova generazione di firme per Bitcoin e altri network blockchain.

Uno dei principali vantaggi delle firme di Schnorr è la capacità di prendere diverse chiavi all'interno di una transazione Bitcoin complessa e produrre una singola firma unica. Questo significa che le firme delle diverse parti coinvolte nella transazione possono essere “aggregate” in una singola firma di Schnorr. Questo processo è conosciuto come aggregazione delle firme.



I vantaggi di Taproot per Bitcoin

Come abbiamo già menzionato, Taproot apporterà importanti miglioramenti alla privacy di Bitcoin. Combinato con le firme di Schnorr, Taproot potrebbe anche incrementare l'efficienza nell'esecuzione di transazioni. Oltre alla maggiore privacy, altri potenziali benefici includono:

  • Quantità di dati ridotta da trasferire e archiviare nella blockchain.
  • Più transazioni per blocco (tasso TPS più alto).
  • Costi di transazione ridotti.
Un altro vantaggio di Taproot è il fatto che le firme non saranno più malleabili, un noto rischio di sicurezza nel network di Bitcoin. In poche parole, la malleabilità delle firme significa che è tecnicamente possibile modificare la firma di una transazione prima che venga confermata. Così facendo, l'attacco farebbe sembrare che la transazione non è mai avvenuta. Questo lascia Bitcoin vulnerabile al famoso problema della doppia spesa, che potrebbe rovinare l'integrità del registro distribuito.


In chiusura

Taproot è un aggiornamento a Bitcoin molto atteso e ampiamente sostenuto. Se viene implementato insieme alle firme di Schnorr, vedremo miglioramenti notevoli in termini di privacy, scalabilità, sicurezza e altro. Inoltre, questi aggiornamenti possono generare un maggiore interesse nei confronti del Lightning Network e incoraggiare le soluzioni multi firma come standard del settore.

Indipendentemente dal tuo coinvolgimento nella comunità di Bitcoin, i benefici apportati dal miglioramento di privacy, efficienza e sicurezza influenzeranno probabilmente la tua esperienza quando usi Bitcoin.

Hai altre domande su Taproot e le Bitcoin Improvement Proposal (BIP)? Scopri la nostra piattaforma Q&A, Ask Academy, dove la comunità di Binance risponderà alle tue domande.