7 cose che dovresti sapere sugli NFT
Indice
Introduzione
Che cos'è un NFT?
Cosa posso fare con un NFT? Sono scambiabili?
Come viene determinata la rarità e il valore di un NFT?
Dove posso trovare gli NFT?
Quali sono i principali progetti NFT su Binance Smart Chain?
Gli NFT sono le nuove ICO?
Come si verifica l'autenticità di un NFT?
In chiusura
7 cose che dovresti sapere sugli NFT
HomeArticoli
7 cose che dovresti sapere sugli NFT

7 cose che dovresti sapere sugli NFT

Principiante
Published May 3, 2021Updated Aug 31, 2021
7m

TL;DR

Gli NFT sono oggetti da collezione tokenizzati apprezzati per la loro unicità e rarità, popolari su Binance Smart Chain (BSC) ed Ethereum. Il valore di un NFT si basa sulla sua autenticità e scarsità, quindi è importante dare un'occhiata approfondita al token su un blockchain explorer.

Gli NFT hanno più casi d'uso rispetto alla semplice crypto art e BSC ha sviluppato un ecosistema innovativo per i token non fungibili. Vista la recente popolarità degli NFT e gli elevati prezzi di vendita, è molto facile paragonare questa mania a quella delle ICO nel 2017; ma in realtà, sono molto diverse tra loro. 

Per capirne di più, approfondiamo le basi degli NFT dando uno sguardo alle idee sbagliate più comuni e alle domande frequenti.


Introduzione

L'arte e gli oggetti da collezione non sono così lontani dal mondo degli NFT. Questi token stanno accrescendo moltissimo le vendite di alcuni graphic designer e artisti visivi. Beeple è uno degli esempi più conosciuti.


Gli NFT sono diventati molto popolari, ma l'argomento deve essere approfondito più in dettaglio rispetto ai titoli sensazionali usciti sui giornali. Comprendere ed esplorare l'ecosistema degli NFT è il prossimo passo da fare, se vuoi saperne di più. Ci sono molti posti dove trovarli, casi d'uso da studiare e anche idee sbagliate da chiarire.

Che cos'è un NFT?

Un NFT è un crypto asset che rappresenta qualcosa di unico e collezionabile utilizzando la tecnologia blockchain. Un NFT potrebbe avere un grossa richiesta perché creato da un artista famoso o composto da un musicista di fama mondiale; allo stesso tempo potrebbe anche essere un token utile in un gioco o per completare una collezione.
Avrai già sentito parlare di NBA Top Shot, un gioco di carte collezionabili digitalmente che ha come tema il basket. Le carte funzionano proprio come delle carte collezionabili fisiche, ma la loro autenticità è garantita attraverso la tecnologia blockchain. Alcune carte sono più rare di altre, e ognuna ha un valore diverso.
In poche parole, un token non fungibile non può essere falsificato o copiato. Se guardiamo alla definizione di fungibilità, possiamo imparare un po' di più su ciò che rende speciale un NFT:

La fungibilità è la capacità di un bene di essere intercambiabile con un asset dello stesso tipo.

Un bitcoin è uguale e scambiabile per un altro bitcoin. La carta #1/99 Keldon Johnson Holo Icon di Top Shot, invece, non è intercambiabile in quanto ne esiste solo una.


Cosa posso fare con un NFT? Sono scambiabili?

Gli NFT sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e persino con diversi casi d'uso. Gli NFT di arte digitale puramente collezionabili sono piuttosto limitati rispetto a come possono essere usati. Puoi scambiarli, ovviamente, ma un NFT di una foto non è molto diverso, in termini di utilità, da una fotografia stampata.

Tuttavia, alcuni NFT hanno alcuni usi reali nei giochi, come i famosi CryptoKitties sulla blockchain di Ethereum. In questo caso, un gatto da collezione può riprodursi per passare i suoi tratti a dei i nuovi gatti.


Gli NFT sono usati anche sulle piattaforme finanziarie; esiste un enorme mercato per gli NFT d'arte su PancakeSwap dal momento che possono essere convertiti in diverse criptovalute. Questo porta le persone a speculare sul valore futuro di un NFT e sul relativo prezzo che potrà essere incassato. 
Tutti questi NFT hanno la caratteristica di poter essere scambiati per diversi asset digitali. Ciò significa che puoi acquistare o vendere un NFT utilizzando ETH, BNB o altre criptovalute. Tuttavia, ogni NFT è unico (non intercambiabile).

Come viene determinata la rarità e il valore di un NFT?

Determinare quanto vale un NFT dipende da ciò che rappresenta. Quando si parla di crypto arte, possiamo paragonarla a qualsiasi altro tipo di arte: dobbiamo pensare a chi l'ha creato, al valore artistico del pezzo e quanto questo potrebbe essere richiesto da altri collezionisti.

Se un NFT fa parte di una serie limitata, alcuni numeri specifici sono spesso più preziosi di altri. Di solito vediamo come il numero #1 sia più desiderabile, a questo si aggiungono altri numeri che le persone ritengono più collezionabili come il #13 o il #7. Valore e rarità dipendono da una combinazione di vari fattori, come quelli sopra menzionati. Puoi vedere qui sotto come la numerazione di questi NFT Top Shot influisca sul prezzo.


Per gli NFT game-based, potrebbero esserci benefici finanziari da specifici oggetti NFT o creature. Se ti forniscono un guadagno extra di 100$ come ricompensa per lo staking, allora questo NFT avrà un valore di almeno 100$, senza prendere in considerazione il suo valore artistico.

Gli NFT su PancakeSwap sono leggermente diversi. Alcuni dei token possono essere convertiti in CAKE, la criptovaluta della piattaforma. Quindi, se, per esempio, il tuo coniglio coccoloso vale 10 CAKE e il prezzo di CAKE è di 20$ (USD) per token, allora il tuo NFT vale almeno 200$.



Dove posso trovare gli NFT?

Se vuoi esplorare l'offerta degli NFT disponibili, ci sono diversi posti dove iniziare la ricerca. I mercati NFT hanno una grande varietà di token non fungibili in vendita, sia di artisti famosi che dilettanti. Ci sono tantissimi posti tra cui scegliere, ma alcuni dei più grandi sono OpenSea per gli NFT su Ethereum e Treasureland o BakerySwap su Binance Smart Chain.


Il numero dei marketplace continua a crescere e alcuni sono più specializzati di altri; se sei interessato a comprare qualcosa da un artista famoso, assicurati di controllare quanto sia genuino il marketplace dove vuoi operare. Inoltre puoi ottenere degli NFT partecipando a giochi sulla blockchain o prendendo parte a progetti di finanza decentralizzata (DeFi).


Quali sono i principali progetti NFT su Binance Smart Chain?

Binance Smart Chain trae vantaggio da una community NFT molto attiva sulla blockchain e non è costituita solo da arte e da marketplace. Ci sono giochi NFT e persino oggetti da collezione basati sullo staking o che danno altri vantaggi finanziari.

Come accennato in precedenza, BakerySwap e Treasureland sono due dei più grandi exchange di NFT. BakerySwap consente inoltre di creare rapidamente degli NFT a un prezzo ragionevole. Se parliamo di NFT legati all'arte o al mondo creativo, questi sono ottimi luoghi da cui partire.

Ci sono anche giochi basati sulla blockchain come Battle Pets e protocolli DeFi che adottano l'uso degli NFT in varie modalità finanziarie. PancakeSwap è al primo posto per NFT scambiati su Treasureland, il che lo rende un progetto solido per l'utilizzo degli NFT. Per ulteriori informazioni su questi progetti NFT, dai uno sguardo al link.


Gli NFT sono le nuove ICO?

In breve, no. Ci sono alcune somiglianze tra gli NFT e le ICO ma queste si fermano al grosso ammontare di denaro raccolto in pochissimo tempo e alla loro popolarità. Un' offerta iniziale di moneta (ICO) è un metodo utilizzato per raccogliere fondi vendendo il token che rappresenta quel progetto. Questo metodo ha preso piede nel 2017 ed è diventato tristemente famoso per il numero di truffe e di progetti falliti che hanno partecipato.
È facile capire perché alcune persone potrebbero associare gli NFT alle ICO: recentemente alcuni oggetti da collezione digitali sono stati venduti per milioni di dollari. Inoltre, di questi tempi, gli NFT fanno più sempre notizia e sono visti come un'opportunità per fare un po' di "denaro facile" con le crypto. Questi sono gli unici punti che un NFT e una ICO hanno in comune. Tuttavia, è fondamentale che tu faccia le tue ricerche (DYOR) prima di rischiare i tuoi fondi, perché non tutti i progetti sono legittimi.

Come si verifica l'autenticità di un NFT?

Dimostrare l'autenticità di un NFT può essere un po' complicato, a seconda di quello che stai cercando. Non c'è dubbio, alcune persone caricano il lavoro di altri artisti e fingono di essere loro. In questo caso, si dovrebbe entrare in contatto direttamente con l'artista per confermare che stia vendendo degli NFT del suo lavoro. 

Il creatore di un NFT dovrebbe fornirti un qualche tipo di identificatore da controllare. Il lavoro di controllo dell'autenticità si concentra sulla ricerca del tuo NFT su un blockchain explorer come BscScan. Quando si tratta di blockchain, dovremmo tutti utilizzare un approccio del tipo «non fidarti, verifica».
Le informazioni utili potrebbero includere la data di creazione e l'indirizzo del wallet che ha creato tale NFT. Puoi anche usare l'ID della cronologia della transazione per controllare se il tuo NFT corrisponde. Questo metodo è più accurato di un semplice controllo dell'immagine o del file associato alla tuo oggetto da collezione. Se guardiamo alla recente vendita di Beeple, Christie's ha dato l'ID del token, l'indirizzo dello smart contract e quello del wallet per la verifica.


A volte esiste un URL al file o un link IPFS per verificarne il contenuto sottostante. Entrambi, tuttavia, possono essere stati utilizzati da qualcun altro per creare un token falso. Nella maggior parte dei casi, è meglio verificare l'autenticità di un NFT direttamente con il creatore.

In chiusura

Quando si tratta di NFT, nuovi utilizzi e sviluppi sono all'ordine del giorno. È facile dimenticare quanto sia recente questa tecnologia (nata nel 2017) e che sia solo agli albori. Prima di iniziare a investire del denaro in questi token, assicurati di aver capito accuratamente cosa siano e come utilizzarli. È facile pensare agli NFT come una forma d'arte, ma tanti progetti li utilizzano nei modi più disparati.